Home News Cucciola di lontra rischia di essere investita: la storia di Baby Belle...

Cucciola di lontra rischia di essere investita: la storia di Baby Belle (VIDEO)

Dalla Scozia arriva la storia di una cucciola di lontra di poco più di un mese: Baby Belle, sola in mezzo alla strada, ha rischiato di essere investita.

piccola lontra storia strada
La cucciola di lontra al sicuro dopo il salvataggio (Screenshoot foto Facebook – THE NEW ARC)

Le luci delle macchine illuminano una buia strada inglese: le auto sfrecciano a grande velocità e nessuno sembra accorgersi che sulla carreggiata c’è qualcosa di particolare, o forse qualcuno di particolare. Ci troviamo vicino a a Monymusk, un villaggio situato a nord del Paese più settentrionale del Regno Unito, la Scozia. Su questa strada trafficata si trovano a viaggiare anche Laurie e il suo ragazzo. I due giovani notano però quel particolare che a tutti era sfuggito e che continuava ad essere ignorato: sul ciglio della strada giace quasi immobile quello che a prima vista sembrerebbe una sorta di furetto. Laurie riesce a intravederlo quasi per caso e fa fermare immediatamente la macchina.

La storia del salvataggio della cucciola di lontra che girovagava sola in mezzo alla strada

piccola lontra salvataggio investita
La cucciola di lontra (Screenshoot video Facebook – THE NEW ARC)

Scesi dall’auto, i due ragazzi riescono ad avvicinarsi all’animaletto e si rendono conto che in realtà è una cucciola di lontra. La piccola non ha ferite, ma non prova neppure a scappare rimanendo ferma per la paura sul bordo della strada con le macchine che le sfrecciano accanto. Dopo essere riusciti a farla spostare sull’erba, i ragazzi chiamano un’associazione locale di salvataggio e protezione di animali selvatici, la NEW ARC (acronimo di North East Wildlife and Animal Rescue Centre). Proprio sulla pagina Facebook del rifugio sono stati condivisi foto, video e post che hanno raccontato la storia della cucciola.

Ti potrebbe interessare anche >>> Leoncino precipita in un burrone: l’eroico salvataggio da parte della madre

In attesa delle indicazioni da parte dei volontari della NEW ARC e nella speranza che compaia la mamma della lontra, i giovani attendono pazientemente insieme alla trovatella. La piccola, spaventata dalle luci e dal rumore, è intanto riuscita ad arrampicarsi sulle gambe di Laurie, che le sta accanto. Seguendo i consigli dati dal rifugio, i ragazzi avvolgono la lontra in un asciugamano e si recano a casa di alcuni amici, dove le preparano un piccolo giaciglio in una scatola per tenerla al caldo. Qui vengono raggiunti dai volontari dell’associazione. Quando questi la prendono in braccio, notano che la piccola è cosparsa di macchie rosse, presenti anche sull’asciugamano che l’avvolge.

Ti potrebbe interessare anche >>> La generosità di un cane randagio nel salvare un Pitbull (VIDEO)

Alla preoccupazione dei nuovi arrivati che temono sia sangue fresco, i ragazzi non possono fare a meno di scoppiare a ridere: infatti le macchie che ricoprono la lontra sono in realtà resti dei frammenti della carta e dell’involucro che racchiudono i pezzetti di formaggio di marca Baby Belle, che la cucciola aveva mangiato in macchina dopo essere stata salvata. Proprio da questo piccolo incidente, deriva il nome con cui la lontra è stata ribattezzata: Baby Belle.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Chiarito il malinteso, la piccola è stata portata al centro di soccorso, dove rimarrà per circa dodici mesi. Il veterinario che l’ha visitata ha dichiarato che la lontra ha circa cinque settimane di vita, pesa poco meno di un chilo e viene nutrita per il momento con una formula specializzata di latte, che verrà presto sostituito da una zuppa di pesce. Non appena avrà terminato lo svezzamento, si cercherà di reintrodurla in natura. La vita di Baby Belle al momento è quindi al sicuro e questo solo grazie al pronto intervento dei suoi soccorritori. (di Elisabetta Guglielmi)