Home News Cuccioli di cane in adozione: la loro missione per i non vedenti...

Cuccioli di cane in adozione: la loro missione per i non vedenti – VIDEO

Via all’adozione per i bellissimi cuccioli di cane destinati, in futuro, ad adempiere a un compito estremamente valoroso: la loro missione è per i non vedenti. 

cuccioli cane non vedenti
Cuccioli prodigio in attesa di adozione (Facebook – Servizio Cani Guida Dei Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti)

Finalmente è stato dato pubblicamente il via ad una solidale iniziativa che si attendeva da diverso tempo. Da questa settimana sarà possibile prendere momentaneamente in affido uno cucciolo di cane e, al contempo, divenire parte integrante di un’opera di grande umanità e altruismo per garantire in tal modo un futuro di serenità e sicurezza alle persone non vedenti.

Cuccioli di cane in adozione: la loro missione per i non vedenti – VIDEO

cuccioli cane non vedenti
Cucciolo di Labrador pronto alla formazione (Facebook – Servizio Cani Guida Dei Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti)

L’iniziativa diramata in questi giorni d’inizio autunno, sulla pagina Facebook ufficiale del “Servizio Cani Guida Dei Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti”, si chiama “Diventa Poppy Worker” e sta entusiasmando moltissime persone per il suo apporto interamente benefico a coloro che avranno bisogno dell’aiuto dei cuccioli una volta cresciuti.

Potrebbe interessarti anche >>> Abbaia prima che la donna abbia le convulsioni: il cane Angel le salva la vita 

Nel frattempo, la nota associazione sul territorio italiano, promuove a pieno titolo la possibilità di adottare – nel frattempo – uno dei cuccioli di Labrador Retriever e Golden Retriever appena venuti al mondo e già destinati a divenire dei veri e proprio eroi per le persone con disabilità. E, in questo caso specifico, per i non vedenti.

Coloro che sceglieranno di aderire all’iniziativa indetta dal Servizio avranno il compito di occuparsi dei teneri esemplari, godere della loro dolce compagnia, e di fornire loro le basi per il loro futuro ruolo di cani guida. L’associazione, inoltre, informa di come tutti coloro che prenderanno parte al progetto saranno forniti di ciascun ausilio pratico necessario all’accoglienza del cucciolo nella loro vita.

Potrebbe interessarti anche >>> Accesso vietato a una donna in difficoltà: il motivo del divieto è lascia senza parole 

L’adozione sarà concessa sia a singoli che a nuclei familiari più vasti, ma resterà necessariamente provvisoria e supervisionata dai membri dell’associazione, comprendendo – in totale – i primi nove mesi di vita dei cuccioli. Gli esemplari, una volta terminata la loro formazione, verranno affidati ciascuno alle oltre 140 persone non vedenti in attesa di poter beneficiare gratuitamente del loro aiuto. Potrebbe, inoltre accadere – sottolineano i portavoce – che alcuni dei cuccioli potrebbero infine non rispondere ai principali requisiti, in tal caso verranno comunque dati in adozione, ma a diverso titolo.