Home News Cucciolo di cane viene rapito, i proprietari chiedono aiuto ai social –...

Cucciolo di cane viene rapito, i proprietari chiedono aiuto ai social – VIDEO

Il video è diventato virale in poco tempo, e mostra un cucciolo di cane, un pitbull, che viene rapito dal proprio cortile.

pitbull rapito dal proprio giordino
Cucciolo pitbull rapito (Youtube)

Dog flipping, ovvero il rapimento di cani, è una pratica che sta diventando sempre più frequente soprattutto negli Stati Uniti. Le fonti citano 2 milioni di animali denunciati per rapimento ogni anno, e il numero potrebbe essere più grande se si considera che altri animali potrebbero non essere stati denunciati come rapiti perché creduti smarriti o perché sono scappati. Uno degli ultimi episodi di Dog flipping è stato ripreso dalla telecamera di sorveglianza dell’abitazione e si vedono 3 ragazzi che portano via il cucciolo di pitbull e cercano di prendere anche il bulldog francese.

Il video virale del cucciolo di pitbull rapito dal proprio cortile

pitbull rapito video
Cucciolo di pitbull (Unsplash)

Hazel è il nome del pitbull che è stato recentemente rapito da 3 ragazzi a Long Beach, California. La telecamera all’avanguardia di sicurezza, è riuscita a riprendere tutto l’accaduto. Il proprietario del dolce cucciolo dagli occhi blu, ha riferito che Hazel è una cagnetta di soli 4 mesi e è molto affabile perciò si è avvicinata agli estranei.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane disabile viene abbandonato: trova una nuova famiglia – VIDEO

Nel video si possono vedere i tre ragazzi che distraggono il bulldog francese, di nome Chico, e al volo riescono a prendere Hazel. I ragazzi in un secondo momento cercano anche di catturare il bulldog francese, ma per fortuna Chico è più diffidente. Uno dei ragazzi scavalca anche il cancello per rincorrerlo ma poi torna indietro. Uno dei vicini ha assistito la scena ed è pure riuscito a vedere l’auto sulla quale sono saliti e la targa.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane suona il pianoforte e ulula a squarciagola – VIDEO

La famiglia avendo video di sorveglianza e targa dell’auto si sono rivolti subito alla polizia. Ma per velocizzare le ricerca, hanno pubblicato il video sui social che è diventato subito virale. Nel video di vedono chiari i lineamenti dei ragazzi e quindi identificarli sarebbe stato semplice. Perciò pochi giorni dopo il rapimento del cane, qualcuno, anonimamente, ha restituito il cucciolo di pitbull. Una storia che poteva finire nel peggiore dei modi ma per fortuna la cagnolina ora è a casa sana e salva.