Home News Cucciolo di capriolo finisce in mare: i soccorsi arrivano in tempo

Cucciolo di capriolo finisce in mare: i soccorsi arrivano in tempo

Un cucciolo di capriolo finisce in mare e compie una fatica atroce per tornare a riva: intanto arrivano i soccorsi che cercano di portarlo in salvo. Il cucciolo, spaventato a more, aveva anche delle piccole malformazioni sparse sul corpo.

Cucciolo Capriolo Finisce Mare
Il cucciolo di capriolo nel mare (Facebook)

L’imprevisto è dietro angolo. Basta mettere il piede nel posto sbagliato, al momento sbagliato, che il “gioco” è fatto. Lo chiamiamo gioco per non definirlo situazione di pericolo. Il “piede” per quanto riguarda noi esseri umani, la “zampa” per quanto concerne il mondo animale. Proprio com’è successo a un cucciolo di capriolo, il quale, prima è stato avvistato in mare da un passante, e poi raggiunto dai soccorsi per apportare un salvataggio prima che fosse troppo tardi. Il cucciolo è stato trovato anche con diversi malformazioni in diversi punti del corpo, sparsi tra di loro.

Il cucciolo di capriolo cercava di nuotare tre le acque: l’intervento degli esperti si rivela essenziale

Cucciolo Capriolo Finisce Mare
Il cucciolo di capriolo portato in salvo all’interno dell’imbarcazione (Facebook)

Trovarsi nel posto sbagliato, al momento sbagliato non corrisponde, sempre, a finire in un vortice senza risalita. Spesso basta un guizzo, un accorgimento, un dettaglio e le cose si rimettono in sesto, se non da sole, quantomeno con l’aiuto di qualcuno. Lo stesso che è arrivato nei confronti del cucciolo di capriolo che si è ritrovato nelle acque di Chiavari.

LEGGI ANCHE >>> Il cane finisce nel torrente: il bambino di dieci anni intercetta la situazione

L’esemplare è stato avvistato da un passante che ha avvisato subito gli esperti, tra polizia locale e uomini di mare. Quest’ultimi sono subito saliti a bordo di un’imbarcazione per poter arrivare in tempo nel punto dove il capriolo stava cercando di nuotare verso la riva, senza ottenere grandi risultati.

Si trovava a 400 metri, circa, dalla terra ferma. Ma tutto ciò avrebbe potuto comportare un vero e serio problema, se non lo avessero portato in salvo in tempo. L’esemplare, maschio, era impaurito e tremante, non solo per il freddo in mare, ma per la situazione che gli stava accadendo in quel preciso istante.

LEGGI ANCHE >>> Cane insegue l’anatra e finisce nel lago ghiacciato: si tuffa il padrone – VIDEO

Una volta fatto salire a bordo, sono state trovate anche delle piccole malformazioni, come la presenza del palco (cioè le corna) con una sola spunta, da farlo sembrare piuttosto un unicorno. Qualche escoriazione sul dorso e su una zampa anteriore. Alla fine il cucciolo è stato portato lontano dalle acque e ha trasferito al Passo dell’Anchetta, nel comune di Rapallo, dov’è stato preso sotto osservazione ancora una volta e poi, una volta appurato che stesse bene, liberato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.