Home News Un cucciolo di delfino viene salvato da una trappola mortale – VIDEO

Un cucciolo di delfino viene salvato da una trappola mortale – VIDEO

Un cucciolo di delfino viene salvato da una trappola mortale: i volontari ripresi da un video mentre provano l’impresa.

Delfino Salvato Argentina Video
Il momento in cui il delfino viene portato in salvo (Screenshot Video YouTube)

C’è sempre tempo per mettere in salvo qualcuno. Quando vediamo un essere vivente in difficoltà cerchiamo sempre di dare il nostro contributo, senza se e senza ma. Certo, a parole tutto sembra essere più facile, mentre i fatti… sono i fatti. Bisogna trovarsi in alcune situazioni per capire se è il caso di intervenire o meno. Il coraggio, quindi, si vede nella pratica. Le parole possono essere una buona partenza, ma mai la fine.

Per apportare un salvataggio, però, c’è bisogno anche di specifiche competenze. Un aiuto può sempre servire, la competenza, alla lunga, premia. Ma non è un premio a trofeo, bensì qualcosa di molto più grande. Una riconoscenza che va al di là di ogni medaglia fatta di oro, argento o bronzo. È la voglia di mettere in pratica ciò che abbiamo imparato nella vita quando la situazione lo richiede. Niente di più, niente di meno.

Lo hanno sperimentato i volontari di Mundo Marino, un’organizzazione argentina che si occupa dello studio di animali marini. Ma nelle ultime ore, più che uno studio, c’è stato bisogno di un vero e proprio salvataggio che poteva mettere in serio pericolo un cucciolo di delfino. L’esemplare, intrappolato in un vero e proprio “buco” mortale, stava rischiando di non vedere più le acque dei mari e degli oceani di questo mondo.

Il video mostra il fondamenta ed essenziale intervento dei volontari: salvato il delfino da una morte certa

Delfino Salvato Argentina Video
Il delfino con una volontaria durante il percorso di riabilitazione (Screenshot Video YouTube)

Se vogliamo, allora possiamo. Un motto conosciuto da molti, ma messo in pratica da pochi. Perché c’è bisogno di coraggio per “tuffarsi” in alcune situazioni da dentro e fuori. Come quella che ha visto intrappolato un cucciolo di delfino in Argentina. C’è voluto l’intervento di una squadra di ragazzi per toglierlo dalle castagne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un delfino robot: l’innovazione per salvare gli animali in cattività – VIDEO

In realtà i cuccioli salvati sono stati tre. Tre esemplari della specie Franciscana, una specie della famiglia dei delfini che vive nelle acque dell’Oceano Atlantico e del Sudamerica orientale, rischiavano di morire proprio in Argentina, esattamente nella città Nueva Atlantis, Las Toninas e Carilo. Delle tre situazioni di pericolo una è stata filmata per poter permettere a tutti di vedere cosa stava succedendo in quegli istanti pregni di panico e paura.

La clip, in particolare, mostra un gruppo di volontari di Mundo Marino, l’associazione argentina sopracitata. Il delfino in questione era rimasto intrappolato all’interno di una pozza d’acqua sulla spiaggia di San Clemente del Tuyu. Gli operatori sono intervenuti non appena è arrivata la segnalazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Isole Eolie, avvistati diversi esemplari di Delfino di Risso

Un’operazione davvero lunga, che ha comportato un grande dispendio di energia fin dai primi momenti. Il delfino, ovviamente, era molto agitato. Sia perché ancora un cucciolo, sia perché non si trovava nel suo habitat naturale. Nonostante l’intenso momento, il bellissimo esemplare è stato prelevato con cautela e portato in salvo.

Il delfino è stato seguito minuto dopo minuto, ora dopo ora, giorno dopo giorno. Insomma, non è mai stato lasciato da solo, nemmeno un attimo. Un processo di riabilitazione lento, ma graduale, che migliorava sempre di più, fino alla completa guarigione. A quel punto, gli stessi volontari, lo hanno riportato vicino la spiaggia dove lo avevano trovato, ma questa volta per liberarlo in mare e concedergli, così, una vita all’insegna della libertà.

Davide Garritano