Home News Cucciolo malato: la sua allevatrice voleva sopprimerlo (FOTO)

Cucciolo malato: la sua allevatrice voleva sopprimerlo (FOTO)

George è un cucciolo malato acquistato da una allevatrice, purtroppo malato, la donna voleva sopprimerlo. Salvato da un’organizzazione

George (Screen Facebook)
George (Screen Facebook)

Prendere un cucciolo e dimostrargli affetto non è solo nei momenti felici quando tutto va bene, ma anche e soprattutto, nel momento del bisogno. Può capitare che i pelosetti che si prendono non siano in forma, con problematiche che vengono alla luce con il passare dei giorni. Restare al loro fianco e prendersi cura di loro è doveroso, per il rispetto che gli si deve dimostrare e per l’impegno preso con loro.

Purtroppo però, con l’aggiunta di eventuali difficoltà economiche, alcuni possono scegliere la via più facile per loro e non per l’animale, quella di sopprimerli. Come una allevatrice che ha acquistato un cucciolo di circa 8 settimane, però il pelosetto solo il giorno dopo ha iniziato ad essere stanco, non avere forze e ha smesso di mangiare.

Portato dal veterinario è risultato positivo alla parvovirosi, alla coccidiosi e alla presenza di vermi. Così la donna ha deciso, non avendo neanche la possibilità economica per sostenere le spese delle cure, di sopprimerlo.

Fortunatamente un operatore della clinica dove lo aveva portato ha chiesto di poterlo tenere con se e l’allevatrice ha acconsentito. Chiamando la This is Houston il destino del cucciolo è cambiato.

Potrebbe interessarti anche: Cagnolina soffre da molto tempo e il suo genitore non fa nulla (FOTO)

L’allevatrice voleva sopprime il cucciolo perché malato

Il piccolo George (Screen Facebook)
Il piccolo George (Screen Facebook)

Una allevatrice ha acquistato un cucciolo di sole 8 settimane. Il pelosetto però solo il giorno dopo essere stato portato a casa, ha iniziato a mostrare i primi sintomi che qualcosa non andasse.

Portato dal veterinario la triste scoperta. Il piccolino è risultato positivo alla parvovirosi, una malattia infettiva virale molto pericolosa, alla coccidiosi, patologia che si presenta con dei parassiti intestinali che infettano l’intestino dei quattro zampe.

Inoltre hanno trovato anche dei vermi. La donna non potendo sostenere economicamente le spese per le cure, ha deciso che sopprimerlo fosse la soluzione migliore per lei, non di certo per il cucciolo.

Un operatore della struttura dove lo aveva portato, non ha potuto non combattere per la vita del pelosetto, chiedendo alla donna di affidarlo a lui. L’allevatrice senza esitazioni si è così liberata del cane.

L’operatore ha chiamato la This is Houston che è stata più che felice di prendere con se George, questo il nome dato al piccolo.

Il cucciolo era tanto magro, non arrivando neanche ai 2 chili. Trasportato al Blue Pearl, è stato ricoverato per somministrargli tutto l’aiuto del quale aveva bisogno. Dopo due giorni le sue condizioni erano già migliorate e l’ultimo aggiornamento della This is Houston del 20 febbraio, fa sapere che George sta benissimo.

Oggi mangia e tiene tutto sotto controllo. Lo staff lo sta passando a tutte le medicine orali“. George si sta dimostrando un piccolo guerriero che non si arrenderà e farà di tutto per rimettersi in forze e poter così finalmente trovare una famiglia che si prenderà cura di lui e che non lo abbandoni mai più.