Home News Cucciolo si sdraia insieme ai sospettati lasciando i poliziotti stupiti (FOTO)

Cucciolo si sdraia insieme ai sospettati lasciando i poliziotti stupiti (FOTO)

La Polizia stava effettuando un arresto quando si avvicina un cucciolo randagio e si sdraia vicino ai sospettati

Cucciolo si sdraia vicino i ragazzi arrestati (Screen Facebook)
Cucciolo si sdraia vicino i ragazzi arrestati (Screen Facebook)

Gli animali sono speciali. I loro atteggiamenti sono un mix di ciò che copiano dagli esseri umani e movimenti che sono tutta “farina del proprio sacco”. Non si tirano mai indietro e se c’è una situazione che li incuriosisce, ci si tufferanno a capofitto non pensando se possa essere pericolosa o meno.

Imitano alcuni comportamenti dell’uomo, magari perché capiscono che così potranno racimolare più tempo con i propri genitori umani. Come il cagnolino che stava per far rischiare il licenziamento al suo papà umano, perché ogni mattina spengeva la sveglia sul suo cellulare. Oppure il pelosetto paraplegico, a cui non importa della propria condizione, si libera della sedia a rotelle per andare a giocare con i suoi amici a quattro zampe.

O come il cucciolo randagio, che trovatosi nel bel mezzo di un arresto decide che sia divertente e si sdraia a terra vicino i sospettati. I Poliziotti stupiti dall’animale, non resistono e decidono di immortalare il momento, la foto diventa virale.

Potrebbe interessarti anche: OwlKitty la gatta che prende il posto di Rose in Titanic (VIDEO)

La Polizia arresta due ragazzi: il cucciolo si sdraia vicino i sospettati

Simpatico cucciolo (Screen Facebook)
Simpatico cucciolo (Screen Facebook)

La Polizia militare di Itaperuçu, Curitiba, Paranà, domenica procede con l’arresto di due ragazzi. Li fa sdraiare a terra e li ammanetta. Vicino a loro un pelosetto che vedendo la scena, forse pensando che potesse essere un divertente gioco, decide di partecipare anche lui.

Il cucciolo si sdraia vicino i sospettati, raccogliendo le zampette per imitare il più possibile la posa dei due ragazzi a terra. La Polizia stupita del gesto e piacevolmente sorpresa, immortalano la scena e la foto diventa virale.

Come racconta l’ufficiale di Polizia Tiago Wendrechoviski al G1, si pensava che il quattro zampe fosse dei malviventi, ma scoperto che fosse un randagio, è diventato tutto ancor più sorprendente: “Si è sentito dispiaciuto per loro e si è sdraiato accanto ai ragazzi“.

A chi ha chiesto informazioni sul cane, l’agente ha risposto che la città è sprovvista di una struttura dove si occupano di animali randagi, perciò è tornato a girovagare per le strade.

Il cucciolo troppo simpatico che ha rubato il cuore a moltissime persone, si spera possa trovare una famiglia che lo porti con se a casa, togliendolo dai pericoli nei quali potrebbe incorrere, certi del fatto che potrà riempire la loro vita di gioia e simpatia.