Home News Cucciolo senza cibo ne acqua con una frattura esposta terrificante tanto...

Cucciolo senza cibo ne acqua con una frattura esposta terrificante tanto da dover amputare la zampa (Foto)

La frattura esposta era gravissima tanto da dove amputare la zampa, ma il peggio doveva ancora essere scoperto, ad  indagare interviene la polizia.

Cucciolo senza cibo ne acqua con una frattura esposta terrificante tanto da dover amputare la zampa (Foto)
Cucciolo senza cibo ne acqua con una frattura esposta terrificante tanto da dover amputare la zampa (Foto Facebook)

Il cucciolo era stato rinvenuto con una frattura terrificante ad una della sue zampe, la ferita era talmente grave che era possibile vedere l’osso rotto ad occhio nudo, tutto per colpa dell’uomo di 44 anni.

La Polizia Civile era stata contattata in forma  anonima da qualcuno che li avvisava che, un serio maltrattamento, si stava consumando nella città di Esteio, Regione Metropolitana di Porto Alegre.

Potrebbe interessarti anche: Vicino spara al gatto e lo ferisce ad una zampa che deve essere amputata la polizia brancola nel buio

Il cucciolo con la frattura esposta

Cucciolo senza cibo ne acqua con una frattura esposta terrificante tanto da dover amputare la zampa (Foto Facebook)
Cucciolo senza cibo ne acqua con una frattura esposta terrificante tanto da dover amputare la zampa (Foto Facebook)

Un cucciolo di pochi mesi infatti, era stato aggredito dal suo proprietario e qualcuno che aveva notato la scena terrificante aveva deciso di contattare le forze dell’ordine per avvisare del tremendo atto che si stava consumando.

All’arrivo degli agenti i poliziotti hanno notato il povero cagnolino nero con una frattura gravissima alla zampa posteriore, il cane si trovava nell’area di una casa nel quartiere Primavera.

Secondo la delegata della polizia, Luciane Bertoletti se non fosse stato per la telefonata anonima molto probabilmente il cane non sarebbe mai stato trovato e in quelle pessime condizioni il suo destino sarebbe stato segnato.

Ad essere stato arrestato per aggressione contro un povero cane indifeso , il proprietario del cucciolo, un uomo di 44 anni del quale non sono state diffuse le generalità.

Il cucciolo è stato immediatamente trasportato presso una clinica veterinaria del paese dove al suo arrivo un team di medici ha prontamente effettuato tutti i controlli  e le analisi di rito, per poi sedare il cane e sottoporlo all’unica cosa che avrebbe salvato la sua vita, l’amputazione della zampa .

Secondo quanto riportato il proprietario del cane avrebbe affermato di non essersi accorto che il cane fosse ferito.

Secondo i medici veterinari oltre alla ferita il cucciolo era rimasto senza cibo ne acqua per almeno 24 ore, e secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine il medico avrebbe infatti sostenuto : “L’animale non poteva muoversi.”

“Un veterinario del team ha scoperto che il cane era rimasto senza acqua, cibo e riparo da più di 24 ore.”

“Non è ancora possibile sapere se la ferita sia stata causata da un incidente o da una persona, ma faremo le nostre indagini e scopriremo se  è stato coinvolto il proprietario o un familiare”.

Dopo l’amputazione il cane fortunatamente sta meglio anche se dovrà imparare a convivere con la sua disabilità a causa dell’essere umano.

Nonostante ancora non sia stato decretato se la ferita del cane sia stata causata dell’uomo o da un incidente, la negligenza del 44enne poteva costare la vita al cucciolo ed ecco perché è stato deciso che una volta dimesso il piccolo sarà comunque dato in adozione .