Home News Cucciolo strappa la sua zampetta per sfuggire dalla trappola (FOTO)

Cucciolo strappa la sua zampetta per sfuggire dalla trappola (FOTO)

Il cucciolo era rimasto incastrato in una trappola, per fuggire strappa la sua zampetta pur di sopravvivere

Blondie (Screen Facebook)
Blondie (Screen Facebook)

Quando non si hanno notizie dei propri amici a quattro zampe è terribile. Non conoscere cosa gli possa essere successo, come stiano e se si trovano al sicuro è un duro colpo per chiunque abbia la fortuna di avere in famiglia un animale. Purtroppo può capitare che sfuggano al controllo dei genitori umani che poi per rintracciarli farebbero qualsiasi cosa. A volte il lieto fine sperato si ottiene, altre non tutto va come augurato.

Blondie e il suo papà canino, si erano allontanati da casa da 10 giorni. La preoccupazione era molta, poi un piccolo miracolo, il pelosetto torna. Il suo papà non ce l’aveva fatta e anche il cucciolo non era messo bene. Non aveva metà di una zampetta e la famiglia impaurita da quelle che potevano essere le sorti per il piccolo, è stato subito trasportato presso un’organizzazione, la This is Houston, dove è stato curato.

Dalle condizioni del suo corpo, è stato possibile capire cosa gli fosse successo: per sfuggire ad una trappola nella quale si era probabilmente incastrato, il cucciolo ha fatto di tutto pur di sopravvivere, anche strapparsi la zampetta.

Potrebbe interessarti anche: Dopo incidente d’auto, cucciola ferita all’occhio, trova felicità (VIDEO)

Per sopravvivere e sfuggire alla trappola, cucciolo strappa la propria zampetta

Blondie nella sua casa adottiva (Screen Facebook)
Blondie nella sua casa adottiva (Screen Facebook)

This is Houston, Texas, racconta sul proprio profilo social la storia di Blondie. Da quanto scrivono sembrerebbe, come riportato loro dal genitore umano del cucciolo, il piccolo insieme al suo papà canino si sarebbero allontanati dalla loro abitazione per inseguire dei conigli. Per ben 10 giorni non ci sono state loro notizie, poi Blondie torna a casa in pessime condizioni.

Il pelosetto, di appena 5 mesi, nonostante la sua situazione fisica, fortunatamente è riuscito a trovare la forza per non soccombere e ritrovare così anche la strada di casa.
Dal racconto dell’uomo si evince che il papà canino non ce l’abbia fatta, mentre Blondie incastrato in una trappola, ha dimostrato il suo spirito di sopravvivenza e tutta la sua voglia di vivere, mordendo se stesso pur di liberarsi, arrivando a strappare la zampetta per sfuggire alla gabbia.

Portato d’urgenza presso l’organizzazione, dalla visita medica è emerso che i denti del cagnolino fossero danneggiati, causa i tentativi di liberarsi. La sua zampetta però era la parte del corpo messa peggio, metà era assente e c’erano vermi.

Stabilizzato per far si che fosse forte per subire un’operazione, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per l’amputazione della parte lesa. Nonostante avesse un papà umano, per la riabilitazione e tenerlo così sotto controllo, Blondie è stato mandato in una casa adottiva temporanea, dove il piccolo si riprenderà e imparerà a convivere con la sua nuova condizione.

Blondie è scomparso da casa sua per 10 giorni ed è finito col rimanere intrappolato in una specie di trappola d’acciaio” così inizia uno dei post dedicati da This is Houston alla storia del cucciolo “Si è masticato la zampa anteriore per liberarsi dalla trappola ed è tornato a casa“.

Lo descrivono come timido e tranquillo, ma di buon umore. Purtroppo un triste imprevisto a fatto rivivere l’orrore vissuto al piccolo cagnolino che ha iniziato a piangere. Una sua zampetta ha toccato una delle sbarre della gabbietta: “Era così spaventato e non stava nemmeno tentando di tirar fuori il piede. Povero ragazzo probabilmente pensava di essere bloccato di nuovo“.

Comunicano che Blondie, chiamato affettuosamente Bee dalla sua mamma adottiva, ha un lungo percorso davanti a se, ma la sua forza non è in discussione avendo già dimostrato che nonostante la tenera età, sia un vero combattente che tornerà ad essere felice.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube