Cuore di mamma: adotta tutti gli orfani e se ne prende cura come se fosse la loro mamma

Foto dell'autore

By Diana Cavalieri

News

Adotta tutti gli orfani con un grande cuore di mamma, ecco la storia di un’anatra che accoglie tutti gli anatroccoli che può.

Anatra con i piccoli
Cuore di mamma: adotta tutti gli orfani e se ne prende cura come se fosse la loro mamma (Facebook-Centro Fauna Selvatica Il Pettirosso)

Oggi non vi parliamo di una storia che riguarda un cane o un gatto o un animale selvatico, ma vi parliamo ugualmente di un animale con una bellissima storia da raccontare. Lei è un’anatra che ha un grande cuore di mamma. Infatti, stupendo tutti accoglie chi non ha più la mamma e lo accudisce come se fosse suo. Incredibile quanto un animale riesca a dimostrarsi gentile e altruista. Questo racconto arriva dal nord Italia e sappiamo già che siete molto curiosi di sapere tutti i dettagli. Quindi, eccoli qui di seguito.

Cuore di mamma: l’anatra che accoglie tutti gli orfani

Siamo al Centro Fauna Selvatica Il Pettirosso di Modena. I volontari del Cras della città si impegnano per dare una casa agli animali che trovano in difficoltà. Spesso capita di soccorrere anche la fauna del territorio circostante. Con le anatre la situazione è abbastanza difficile perché capita spesso di trovare dei piccolini smarriti dopo che la mamma è stata investita.

Anatra mamma
Anatra con tanti piccolini (Facebook-Centro Fauna Selvatica Il Pettirosso)

Vi capita sicuramente spesso di vedere mamma anatra con al seguito i suoi piccoli. Ma se la mamma muore, che cosa fanno loro? I volontari portano i piccolini al Centro e con grande sorpresa c’è stato chi si è preso il compito di accudirli.

Infatti, c’è un’anatra in particolare che accoglie tutti i piccolini delle altre mamme che non ci sono più e li accudisce come se fossero suoi. Al momento ne ha tantissimi con sé e non ha nessun problema nell’averli vicino e nel gestirli.

Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento sul tema >>> Un’amicizia speciale veramente: il cane e la sua amica anatra fanno qualcosa di Unico (Video)

L’evento è straordinario perché può capitare che le anatre rifiutino i piccoli che non sono loro. Invece, nel caso di questa specifica non è mai accaduto. È come se avesse un’istinto materno e naturale che la porta con estrema naturalezza ad occuparsi dei piccolini.

Ovviamente, ci spiegano gli esperti, questo tipo di “adozione” è possibile soltanto nel caso in cui nella specie siano già presenti cure parentali. Vediamo, ad esempio, le anatre, i cani e i gatti. In specie che non hanno questa caratteristica non potrebbe mai verificarsi.

 

Gestione cookie