Home News Dea, il cane lasciato attaccato a una rete sotto il sole cocente

Dea, il cane lasciato attaccato a una rete sotto il sole cocente

La straziante e aberrante storia di Dea, il cane lasciato sotto il sole cocente attaccato a una rete, volevano sbarazzarsi di lei. È stata ritrovata quasi per caso e presa in cura da alcune volontarie. Ora si cerca un posto migliore per lei che ha ancora tanta voglia di vivere.

Cane Dea Abbandonata Rete Sole Cocente
Un pastore tedesco sul terreno (Facebook)

Chi vive di passioni, umani e animali, sa cosa voglia dire amare senza se e senza ma. In modo incondizionato, con rispetto e lealtà. Una lealtà che molto spesso manca. E quando viene a mancare quest’ultima, subentra la vigliaccheria. Vittime di questi aspetti son senz’altro i nostri amici a quattro zampe. Molti di loro vengono presi e poi abbandonati come oggi rotti che non servono più a nulla. Ma loro non sono oggetti, bensì degli esseri viventi che meritano tutt’altre attenzioni. Attenzioni che non sono state date per nulla al mondo al cane Dea, lasciata attaccata a una rete, sotto il sole cocente. Era quasi in fin di vita quando l’hanno ritrovata, ora cerca un futuro migliore.

Il cane Dea a soli due anni ha già conosciuto l’inferno: vuole rivedere il sole solo per passeggiare in serenità

Cane Dea Abbandonata Rete Sole Cocente
Simbolo di Fuori di Coda (Facebook)

Conoscere l’inferno e poi uscirne non è cosa per tutti. Ci vuole tanto coraggio e forza di volontà. Qualità che di certo non mancano ai nostri amici a quattro zampe. Anche se spesso vengono traditi, sono i primi a ridare fiducia e a volersi sentire veramente amati, come farebbero loro dal primo istante.

LEGGI ANCHE >>> Lo scimpanzé Tarzan, tenuto in catena per 25 anni: ora è libero

Anche Dea, forse, era amata. Ma sicuramente quello non era un amore vero. La scorsa estate fu trovata legata a una rete sotto il sole cocente. Era in fin di vita, aveva tanta sete e cercava aiuto in tutti i modi possibili. Poi sono arrivate le volontarie di Fuori di Coda di Bari, che l’hanno portato in salvo.

Ma non è finita lì. Dea ha iniziato a perdere peso di getto e dopo i risultati delle analisi del sangue è arrivato il verdetto: positiva alla leishmania. Le volontarie, allora, le hanno pagato un pensione e l’hanno curata come si deve. Dea non ha mollato e oggi pesa poco meno di 30 chilogrammi. È tornata in forma e deve solo ricominciare a dosare le sue immense energie con gli altri cani.

LEGGI ANCHE >>> Mamma cane abbandonata con i cuccioli appena nati: legata a catena

Ovviamente è ancora in canile, ma cerca il grande gesto. Qualcuno che si prenda cura di lei, per sempre e in modo responsabile. A lei pensano ancora le volontarie di Fuori di Coda, che, però, non vedono l’ora di poterla affidare a qualche famiglia che voglia donare lei amore e affetto. Per chi volesse maggiori informazioni il numero da chiamare è il seguente: 342.6710588 oppure scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: fuoridicoda@gmail.com

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.