Home News Il DNA rivela segreti sui metalupi, star de “Il Trono di Spade”...

Il DNA rivela segreti sui metalupi, star de “Il Trono di Spade” – VIDEO

Una ricerca sul DNA dei metalupi, animali realmente esistiti nella preistoria e star della serie “Il Trono di Spade” rivela alcuni loro segreti

DNA metalupi Trono Spade
Nymeria, uno dei metalupi de “Il Trono di Spade” in scena. Grazie a uno studio sul loro DNA si sono fatte diverse scoperte (Foto YouTube)

Uno studio sul loro DNA rivela alcuni segreti sui metalupi, star de “Il Trono di Spade” e animali realmente esistiti nel Pleistocene, circa 13mila anni fa. Analizzando sequenze genetiche di alcuni resti fossili, i paleontologi hanno fatto chiarezza su alcune cose che ancora non si sapevano, lasciando di stucco gli scienziati.

Il DNA dei metalupi, star de “Il Trono di Spade”, rivela che non erano lupi

DNA metalupi Trono Spade
Spettro, uno dei metalupi in scena in “Game of Thrones” (Foto YouTube)

Ovviamente gli animali che compaiono nella famosa serie targata HBO non sono metalupi: si tratta di cani della razza Northern Inuit (un incrocio tra husky e pastore tedesco, selezionato specificatamente per farli somigliare ai lupi). I “metalupi”, scientificamente noti come (Canis dirus), erano comuni 13mila anni fa in America del nord.

Ti potrebbe interessare anche: Morto Odin, il cane metalupo del Trono di Spade

Cani, appunto, come rivela il nome scientifico, non lupi: la ricerca condotta presso l’Università di Adelaide ha scoperto che si “separarono” dai lupi quasi sei milioni di anni prima, restando solo lontanamente parenti. In precedenza gli scienziati, basandosi solo sulla comparazione morfologia, credevano che i metalupi fossero strettamente imparentati con i lupi grigi. Ora, però il loro genoma è stato sequenziato e si è riusciti a scoprire la verità.

Una delle ricercatrici che ha partecipato al progetto, la dott.ssa Kieren Mitchell, ha spiegato: “I lupi in questione sono talvolta rappresentati come creature mitiche – lupi giganti che si aggirano in tetri paesaggi ghiacciati – ma la realtà si rivela ancora più interessante. Nonostante le somiglianze anatomiche coi lupi grigi  i nostri risultati genetici mostrano che queste due specie di lupo sono molto più simili a cugini lontani, come gli umani e gli scimpanzé“. Una differenza genetica che avrebbe impedito ai metalupi di incrociarsi con altri canidi presenti nella zona.

Ti potrebbe interessare anche: Jonas e l’attrice del Trono di Spade svelano tatuaggio in ricordo del cane

Com’era davvero il metalupo? Le sue vere sembianze

DNA metalupi Trono Spade
Un lupo grigio, la cui forma ricorda quella del metalupo (Foto Facebook)

Nonostante fossero solo lontani parenti, i metalupi avevano un profilo vagamente simile a quello del moderno lupo. Tuttavia, i denti erano più grossi e taglienti, e la forza del suo morso sui canini era la più elevata fra i canidi. Si ritiene che il suo peso medio oscillasse attorno ai 65 chili (contro i 40 del lupo grigio) e che potesse raggiungere i 110 chilogrammi (il suo cugino attualmente vivente “solo” 80).

A prescindere dalle parole degli scienziati, una cosa è certa: il metalupo sarà noto, almeno per molto tempo, come è stato rappresentato sul piccolo schermo da “Il Trono di Spade”, la serie cha ha portato a questo animale preistorico (estinto circa 11mila anni fa a causa della competizione per il cibo con altri predatori, tra cui l’uomo) una fama insperata. Di seguito, una delle clip più commoventi della serie, nella quale compare un metalupo.

Matteo Simeone