Home News Donna abbandona cinque cuccioli: incastrata dalle telecamere

Donna abbandona cinque cuccioli: incastrata dalle telecamere

Fuggita a gambe levate, una donna ha abbandonato cinque cuccioli ma è stata incastrata dalle telecamere di videosorveglianza.

cuccioli in una scatola
cuccioli in una scatola (screen Facebook)

Pensava di farla franca la signora che ha deciso di lasciare da soli cinque cuccioli pelosi. La donna infatti aveva abbandonato i cinque cagnolini davanti ad un canile ed è fuggita via senza voltarsi indietro. Incastrata dalle telecamere, è stata rintracciata e portata in tribunale e per lei la condanna è stata certa. Proprio come questa donna, sono davvero tante le persone che ogni giorno abbandonano i propri animali per i motivi più vari. Alcuni dati resi noti dall’Ente Nazionale Protezione Animali parlano di 50.000 cani abbandonati annualmente in Italia. I numeri descrivono inoltre  un incremento del 60% per quanto riguarda i gatti e del 17% per quanto concerne invece i cani. Tra i motivi più riscontrati c’è l’aggressività dell’animale, denunciata nel 53% dei casi di abbandono, anche se in molti casi si tratta di un graffio o piccole contusioni. Altro motivo usato da chi abbandona è la morte dei proprietari e la mancata disponibilità da parte dei parenti nel prendersi cura dell’animale. Dunque, le giustificazioni sono le più svariate giuste o meno che siano. Ma il fenomeno dell’abbandono è davvero serio e va combattuto e punito come è successo a questa donna.

Donna abbandona cinque cuccioli: per lei multe salatissime

telecamere di videosorveglianza
telecamere di videosorveglianza (screen Facebook)

I fatti che vi raccontiamo sono accaduti in Italia, esattamente a Lecce. Dopo aver abbandonato i cinque cuccioli senza acqua e né cibo davanti le porte del canile, la donna era fuggita via all’interno della sua auto.

LEGGI ANCHE >>> Cane abbandonato perché malato: condannato il proprietario

Proprio la macchina l’ha incastrata. Le telecamere infatti sono riuscite a riprendere la targa e, una volta sporta denuncia, i volontari sono riusciti a trovare la donna che viveva a Porto Cesareo. Portata in tribunale ed accusata del reato di abbandono di animali, previsto dal codice penale all’articolo 727, la donna è stata condannata a pagare 4mila euro di multa. Ma non è tutto.

LEGGI ANCHE >>> Intuisce che il proprietario sta per abbandonarlo: lo supplica di non farlo – VIDEO

Durante il processo, l’Enpa si era costituita parte civile ed il giudice ha condannato la donna al versamento di euro 5mila a favore dell’Ente come risarcimento danni. Per Carla Rocchi, presidente dell’Ente si tratta di una vittoria importante.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M.F.G