Home News Donna allatta il gatto al seno in aereo disgustando i passeggeri (Video)

Donna allatta il gatto al seno in aereo disgustando i passeggeri (Video)

Donna tenta di allattare un cucciolo di gatto su un aereo e si rifiuta di rimetterlo nel trasportino quando le assistenti di volo le chiedono di smetterla.

Cucciolo di gatto senza pelo (Foto Facebook)

E una situazione che ha causato lo sdegno tortale di tutti i passeggieri dell’aereo, recentemente infatti una donna durante un viaggio su un aereo e stata osservata con ribrezzo da tutti i compagni di volo mentre scoprendosi il seno ha tentato di allattare un piccolino avvolto nella coperta.

Il fatto non avrebbe creato alcun disagio a nessuno se non fosse stato che il piccolo non era un bambino, ma un cuccioli di gatto senza peli, probabilmente uno Sphynx di poche settimane.

Donna allatta al seno il gatto sull’aereo

Donna allatta il gatto al seno in aereo disgustando i passeggeri (Foto Twitter)
Donna allatta il gatto al seno in aereo disgustando i passeggeri (Foto Twitter)

La storia è diventata di dominio pubblico quando uno screen di un messaggio trasmesso da uno dei membri dell’equipaggio è diventato virale sui social, dal volo Delta 1360 da Syracuse con scalo a New York, ad Atlanta, e in Georgia infatti è arrivato un messaggio al personale di terra che comunicava il bisogno di assistenza dopo che una donna si era rifiutata di rimettere il felino nel trasportino.

Secondo il messaggio inviato tramite l‘Aircraft Communications Addressing and Reporting System “un passeggero nel posto 13A sta allattando un gatto e non rimetterà il gatto nel trasportino come richiesto”

A seguito della notizia, Ainsley Elizabeth una delle assistenti di volo ha pubblicato diversi dettagli della vicenda sul social TikTok asserendo : “Questa donna aveva uno di quei gatti senza pelo avvolto in una coperta in modo che sembrasse un bambino”. “La sua maglietta era alzata e stava cercando di far agganciare il gatto e non voleva rimettere il gatto nel trasportino. E il gatto gridava per salvarsi la vita.”

Attualmente non si hanno notizie su cosa sia accaduto alla donna quando finalmente l’aereo è atterrato, ma l’assistente di volo ha fatto comprendere che è stato necessario l’intervento della vigilanza.

L’impiegato della compagnia aerea che ha inviato il messaggio durante il viaggio di due ore, ha richiesto che il team specializzato della compagnia incontrasse la proprietaria dell’animale domestico non collaborativa al momento dell’atterraggio.

Il sito web della compagnia aerea descrive i suoi assistenti di volo come persone strepitose sempre pronte ad aiutare e a comprendere i bisogni dei passeggeri, ma in questo particolare caso tutti sono rimasti orribilmente sbalorditi dalle azioni della donna.

Come riportato sul sito della compagnia aerea, loro sostengono pienamente il diritto di allattare al seno in pubblico delle donne durante i voli. Ovviamente la campagna pro-allattamento si limita all’allattamento di esseri umani e di certo non di animali.

La compagnia aerea consente ai propri passeggeri di viaggiare in compagnia dei propri animali domestici di piccola taglia in cabina pagando un supplemento, ma questi devono essere tenuti in un trasportino sotto il sedile.

Un grande passo avanti per viaggiare sicuri con il proprio amico a quattro zampe, anche se è innegabile che da quando questa politica aziendale è stata messa in atto sono aumentati dell’84% episodi di vario genere legati al trasporto di animali.

Come per ogni cosa, c’è sempre il rovescio della medaglia: sta a ognuno di noi comportarsi in modo corretto, per scongiurare il rischio che vantaggi come questo, conquistati con fatica nel tempo, siano poi tolti a tutti.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Loriana Lionetti