Home News Donna sente miagolare dal veterinario e riconosce il gatto smarrito da mesi

Donna sente miagolare dal veterinario e riconosce il gatto smarrito da mesi

Una donna è riuscita a ritrovare il suo gatto perso da oltre 8 mesi grazie al suo inconfondibile miagolio, la signora era infatti al telefono con il veterinario quando ha sentito il  miagolare familiare del gatto.

Donna sente miagolare dal veterinario e riconosce il gatto smarrito da mesi
Donna sente miagolare dal veterinario e riconosce il gatto smarrito da mesi

E’ una storia che ha davvero dell’incredibile quella di Rachael Lawrence, di Braintree nell’Essex, una donna madre di 3 figli che da qualche tempo aveva perso il suo gatto nero.

La donna per mesi aveva cercato incessantemente il suo cucciolo e non avendo risultati si è dovuta rassegnare, ma non del tutto.

A quanto pare infatti la signora Rachael Lawrence non ha mai perso la speranza di ritrovare il suo amatissimo felino, ma la cosa sconvolgente e allo stesso tempo fantastica è che la donna è stata in grado di riconoscere il miagolio del suo amato gatto perduto.

Il gatto viene riconosciuto grazie al suo miagolare inconfondibile

Donna sente miagolare dal veterinario e riconosce il gatto smarrito da mesi
Donna sente miagolare dal veterinario e riconosce il gatto smarrito da mesi

Chi ha un gatto o un cane sa riconoscere benissimo la voce del proprio cucciolo ma a distanza di anni il ricordo della voce del nostro piccolo amore, potrebbe affievolirsi e giocarci brutti scherzi. Ma così non è stato per la signora Lawrence che aveva contattato il suo veterinario per controllare le condizioni di un altro suo gatto che si era sottoposto ad una procedura.

Mentre parlava al telefono con il suo veterinario la donna ha sentito miagolare e ha chiesto se era il suo gattino di nome Trovi di 11 mesi, ma il veterinario le ha riferito che non era il suo gatto, ma che si trattava di un randagio portato da lui una settimana prima.

La donna era rimasta profondamente incuriosita da qual miagolio che sembrava così famigliare e dopo un paio d’ore ha deciso di richiamare il veterinario convinta che si trattasse di Barnaby il suo gatto di 2 anni perduto da 8 mesi, a quel punto continuando a riconoscere il miagolio dall’apparecchio telefonico, la signora a chiesto se il gatto fosse di colore nero, e il veterinario con grande sorpresa le ha risposto di si. Poi la donna ha chiesto anche se il gatto avesse una macchia bianca su una delle sue zampe posteriori e il veterinario osservando il gatti le ha risposto nuovamente di si.

La donna a quel punto ha deciso di andare a riprendere Trovi il gatto che si era sottoposto ad una procedura e di portare con se una foto del tanto amato gatto Barnaby, soprannominato Fatman. La donna secondo quanto riportato dal Daily Mail ha infatti asserito : “sapevo che era lui non appena lo hanno portato nella stanza ho avuto la conferma”
Ho pianto.” “Non lo vedevamo da otto mesi.”  La donna ha immediatamente videochiamato i suoi figli e ha fatto vedere loro il gattino ritrovato.  La reazione di tutti e 3 i suoi bambini è stata “Oh, mio ​​dio, è Barney. È Fatman!’

Il gatto in questi 8 mesi di assenza è molto dimagrito ed è pieno di croste. La donna è sconvolta perché sostiene che il gatto dovrebbe essere provvisto di microchipHo pagato per avere il chip a Barnaby prima che scomparisse, ma chiaramente non è stato fatto correttamente”

Il felino è stato riconosciuto dalla donna grazie al suo miagolio , segno che la signora non si era assolutamente arresa e che avrebbe fatto di tutto per ritrovarlo. Il gatto ora sta bene e dopo 8 mesi di assenza è finalmente tornato a casa.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.