Home News Enpa Parma: emergenza animali si cercano alloggi temporanei (FOTO)

Enpa Parma: emergenza animali si cercano alloggi temporanei (FOTO)

L’Enpa Parma chiede aiuto per il forte numero di animali abbandonati, non c’è abbastanza posto e cercano anche alloggi temporanei

Gattino in cerca di casa (Screen Facebook)
Gattino in cerca di casa (Screen Facebook)

L’abbandono degli animali è un grave problema che riguarda l’Italia intera, da nord a sud. Animali di qualsiasi tipo, grandezza e razza vengono lasciati soli a se stessi tutti i giorni a tutte le ore.
Molte le associazioni che si occupano di prendere con se questi poveri cuccioli e regalargli una vita serena in attesa dell’adozione.

Purtroppo però, a fronte dell’elevato numero che diventa sempre più grande, queste strutture diventano piene e chiedono aiuto alle persone di buon cuore, pur di non dover rimettere in strada i nostri amici a quattro zampe. E proprio questo è il grido d’aiuto da parte dell’Enpa Parma, che non chiede molto, si accontenterebbe anche di un alloggio temporaneo per i molti casi che hanno da loro.

Potrebbe interessarti anche: Appello delle volontarie della colonia felina: Basta abbandoni!;

L’appello dell’Enpa Parma

Gattini in cerca di casa (Screen Facebook)
Gattini in cerca di casa (Screen Facebook)

Con l’arrivo della calda stagione il numero di animali abbandonati cresce a dismisura aggiungendosi al problema delle nuove nascite. “Non sappiamo più come aiutarli, siamo amareggiati e stanchi” parole tristi quelle pubblicate sui social dall’associazione Enpa Parma, dopo l’ennesimo caso di abbandono. In aumento non solo quelli relativi ai cani e gatti, ma anche conigli e criceti.

Nonostante la sensibilizzazione ogni anno è presente e si implori di non commettere un atto così vergognoso, purtroppo i casi sembrano non arrestarsi. Così scatta l’ennesimo appello: adottare. Non solo in maniera definitiva, ovvero prendere con se per sempre un adorabile e dolce animale, ma anche in modo provvisorio, nell’attesa che il cucciolo in questione trovi una famiglia che lo terrà per il resto della vita con se.

Siamo in una situazione di emergenza” spiega L.G., presidente di Enpa Parmaci troviamo ad avere un gran numero di animali bisognosi che non sappiamo dove mettere“. Altro grande problema è quello che riguarda i felini. Come ogni anno, il periodo primaverile porta con se lo scappare di molti gatti, in particolar modo quelli non sterilizzati, per andare ad accoppiarsi, aggravando il randagismo felino.

Quindi l’Enpa Parma, ci tiene a far capire che la sterilizzazione è un’operazione chirurgica che va presa in considerazione, che fa diminuire anche rischi di malattie gravi nei gatti. Nelle femmine abbassa la probabilità di tumori mammari quando la micia diventa grande di età, e può prevenire anche la piometra, una grave infezione. Nei maschi, evita patologie ai testicoli o alla prostata, e blocca per certi versi il suo istinto di scappare proteggendolo così da contrarre malattie come la Felv o la Fiv.

Altra richiesta da parte dell’Enpa Parma, è quella di rendere obbligatorio il microchip per i gatti, come lo è per i cani, seguendo l’esempio di altre regioni come Puglia e Lombardia, e che si sanzioni chi ne viene meno. “Tutti i gattini che vengono adottati da noi vengono già microchippati” spiegano dall’Enpa Parma anche se rappresenta un costo non indifferente, perché crediamo che sia necessario“.

Tanti i problemi da affrontare, e molte le soluzioni proposte, ma la cosa più urgente, per il momento, resta trovare una casa confortevole e piena d’amore per questi teneri animali che non hanno avuto nessuna colpa se i loro vecchi proprietari li hanno abbandonati.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M