Esche avvelenate nel giardino di casa: tre cani avvelenati a Brugherio

Foto dell'autore

By Benedicta Felice

News

Non appena sono stati visitati, il medico ha confermato i sospetti dei padroni: si tratta di avvelenamento. Nel sangue sono state ritrovate delle tracce di veleno e ad uno dei due è comparsa addirittura la febbre alta con una parte del muso gonfio. Nonostante la tensione e la gravità della situazione, i pelosetti sono fuori pericolo e sono riusciti a cavarsela. L’episodio lascia in sospeso tante domande alle quali si spera di poter  trovare delle risposte. Non si conosce il motivo di questo gesto così brutale e ingiusto, sconosciuto anche ai padroni di casa.

Potrebbe interessarti anche: Ancona, scoperte polpette avvelenate nelle zone verdi della città

Fortunatamente, i cani in questione sono salvi ma avrebbero potuto avere la peggio. Grazie all’intuito e alla prontezza dei loro padroni possono superare il bruttissimo episodio che hanno vissuto ma che non  dimenticheranno.

 

Benedicta Felice

 

 

Impostazioni privacy