Home News Film Natale 2018, Alpha: quel legame unico uomo/cane che discende dal lupo

Film Natale 2018, Alpha: quel legame unico uomo/cane che discende dal lupo

CONDIVIDI
film animali natale 2018
Alpha Forte come la vita (2018)

“Alpha Forte come la vita”, il film che batte record d’incasso, in uscita a dicembre 2018

C’è grande attesa per l’uscita a dicembre di quello che sarà sicuramente il film del Natale 2018. Solo nella prima settimana nelle sale americane, Alpha forte come la vita ha registrato un successo straordinario d’incassi.
Un film di Albert Hughes, distribuito da Warner Bros Italia, ambientato nel Paleolitico superiore, 20mila anni fa, durante l’ultima era glaciale.
Al contempo, viene definito “un’emozionante storia di crescita ed iniziazione arricchita dal rapporto tra il protagonista e un lupo”.
Il giovane protagonista, Protagonista Kodi Smit-McPhee, l’attore protagonista visto in X-Men – Apocalisse, dopo una battuta di caccia finita male, i trova ad affrontare una serie di ostacoli per tornare a casa. In questo suo percorso iniziatico, scoprirà l’amicizia con un lupo. Entrambi affronteranno una lunga avventura che li porterà a crescere insieme.

Un racconto che rende omaggio all’amicizia tra l’uomo e il compagno fedele a 4zampe. Una storia sull’addomesticamento dei lupi che ha poi portato a quel legame unico e indissolubile tra uomo/cane e allo sviluppo della razza canina.

L’esperienza di un rapporto speciale e d’amicizia che non ha bisogno di parole.

Il lupo protagonista di Alpha è italiano

film animali
Chuuck Running Wolf

Grandi soddisfazioni per l’allevamento Ricky’s Wolf di Riccardo Lubrano, ad Anagni, in provincia di Frosinone. Il bellissimo lupo cecoslovacco, protagonista di Alpha forte come la vita  proviene proprio da questo allevamento nel Lazio.

L’esemplare di nome Chuuck Running Wolf ha otto anni. E’ stato allevato da Lubrano e successivamente cresciuto dall’allevatore Eric Plante in Francia e infine è approdato negli Stati Uniti.

La bellezza di Chuuck Running Wolf risplende nei panni del lupo grigio nelle natura selvaggia delle scene girate tra il Canada e l’Islanda.

Fin da cucciolo, Chuuck si rivelato docile e resistente allo stress delle esposizioni e sedute fotografiche.

“La cucciolata di Chuuck è stata scrupolosamente studiata tenendo in considerazione la salute anzitutto, ma anche caratteri tipici dei genitori Ashoka e Induk Passo del Lupo, entrambi figli e nipoti di cani che hanno fatto la storia della nostra razza. L’unico maschio della cucciolata era lui e da subito ha mostrato delle caratteristiche fenotipiche di notevole tipicità oltre ad un carattere molto aperto, socievole ma soprattutto docile”. Ha dichiarato Lubrano, interpellato da Repubblica.it.

Leggi anche–> I film più commoventi con gli animali…

Un film che si prospetta commovente e già in rete c’è chi si preoccupa del destino del lupo.

“Se muore il lupo alla fine, spacco tutto”. Scrive un utente, a commento del Trailer ufficiale.

  Ecco il trailer del film: