Home News Fiocco, il cane che da un anno vive in un pollaio: quanta...

Fiocco, il cane che da un anno vive in un pollaio: quanta amarezza!

La storia del cane Fiocco, che da un anno a questa parte vive all’interno di un pollaio, abbandonato a se stesso, tra i suoi escrementi. Prima conduceva una vita sana, poi, la noncuranza dell’essere umano, lo ha portato in questi condizioni.

Cane Fiocco Trovato Pollaio
Il cane Fiocco dentro la macchina (Facebook – Rescue Husky & Firends)

Molti dei nostri amici a quattro zampe nascono in un ambiente a dir poco agiato, piacevole e con tutti i comfort di questo mondo. Alcune volte è anche troppo. Non diciamo mica di farlo vivere a metà delle sue possibilità, ma quando i vizi sono tanti, poi si rischia di non saperli mantenere, e gli animali non sono oggetti da piazzare sopra a un mobile o dentro uno scantinato di casa. Com’è successo a Fiocco, un cane a metà tra la razza Labrador e quella Husky. Per i primi anni ha vissuto una vita felice, assieme a un altro cane. Dopo la morte di quest’ultimo le cose sono cambiate, radicalmente, e in peggio. Oggi Fiocco vive dentro un pollaio, da un anno a questa parte. Si vuole a tutti i costi tirarlo fuori da questa condizione di precarietà e disagio.

Il cane Fiocco è ancora affezionato all’umano: va d’accordo con tutti, e cerca la sua seconda possibilità

Cane Fiocco Trovato Pollaio
Il cane Fiocco vicino al mare con una volontaria (Facebook – Rescue Husky & Friends)

Rimettersi in gioco, a volte, non è per niente facile. Soprattutto quando si viene da un passato davvero difficile. O meglio ancora: un passato difficile, dopo aver conosciuto una vita felice. Tutto cambia e non ci si rende conto di ciò che ci accade intorno. Stesse sensazioni che avrà provato il cane Fiocco.

LEGGI ANCHE >>> Cane lasciato a marcire tra i suoi escrementi salvato dalle autorità (FOTO)

Quest’ultimo, un incrocio tra la razza Labrador e quella Husky, fino a poco tempo fa viveva una vita tranquilla e serena, assieme a un altro cane, fratello, con cui condivideva tutto: dal gioco, al cibo, alle passeggiate. Quest’ultimo, però, è morto, e Fiocco è rimasto da solo. Oltre il danno anche la beffa.

Dopo la morte del primo cane, di lui non si è preso cura nessuno. Alcuni volontari lo hanno trovato dentro un pollaio, tra i suoi escrementi, in una condizione pressoché di disagio assoluto. Fiocco è un cane ancora attivo, che ama stare in mezzo agli esseri umani, anche se è stato tradito.

LEGGI ANCHE >>> Cane abbandonato in casa tra gli escrementi: parte la denuncia

Le passeggiate sono il suo forte, ma anche le gite fuoriporta. Appena i volontari lo hanno fatto salire in macchina, si è subito fiondato sul sedile posteriore, come se quel gesto gli ricordasse qualcosa di bello del passato. L’appello è stato lanciato dall’organizzazione no-profit Rescue Husky & Friends, anche se una futura adozione non è seguita direttamente da loro. Le informazioni necessarie, però, sono tutte contenute nel post che segue questo articolo. Diamo una possibilità di uscita dal pollaio a questo cane!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.