Home News Fortunato: il cane precipita in un canalone rischiando di affogare

Fortunato: il cane precipita in un canalone rischiando di affogare

Un cane precipita in un canalone e rischia di affogare quando: dopo l’intervento dei Vigili Del Fuoco il suo nome diventa quello di Fortunato.  

Fortunato cane canalone
Fortunato appena recuperato (Facebook – Acireale Social)

L’episodio risale alla mattina del 3 luglio, quando un cane è stato avvistato all’interno di un canale di scorrimento per l’acqua dolce nei pressi di Catania, a Paternò. Ad accorgersi della presenza dell’esemplare è stato un cittadino che si trovava nei pressi del canalone e che ha provveduto ad allertare immediatamente i soccorsi. Il cane avrebbe continuato a nuotare, resistendo in maniera esemplare al flusso d’acqua, fino all’arrivo sul posto della squadra di Vigili Del Fuoco locale, che, oltre a salvare la vita del cane in quei momenti di grande difficoltà, ha poi immortalato alcuni degli attimi che documentano fase per fase il suo salvataggio.

Fortunato: il cane precipita in un canalone rischiando di affogare

Fortunato cane canalone
Fortunato caduto nel canale (Facebook – Acireale Social)

A garantire il salvataggio dell’esemplare nel minor tempo possibile  sarebbe stata una fondamentale attrezzatura utilizzata, per portare a termine la missione di salvataggio, dalla squadra di soccorso intervenuta al momento dell’emergenza. Si tratta di una specifica imbracatura utilizzata appositamente per solleva da importanti altezza gli animali.

Potrebbe interessarti anche >>> Poliziotto salva un cane dal ciglio dell’autostrada e lo adotta 

Il team è stato composto in parte dal Distaccamento di Paternò e dal Nucleo SAF del Comando Provinciale della città di Catania.

Le immagini, propagatesi in rete in questi ultimi giorni, sono state rese pubbliche sui social network in primis dai Vigili del Fuoco. Per poi essere condivise nuovamente, in virtù della gioia per il salvataggio del coraggio esemplare, da molti cittadini del posto. Fra questi anche membri del corpo nazionale attualmente in servizio in altri dipartimenti, probabilmente con il fine stavolta di elogiare l’accuratezza del compito svolto dai loro colleghi.

La squadra ha infine ha trovato opportuno battezzare l’animale, una volta in salvo, con il nome di Fortunato. Il cane è stato successivamente trasportato in una clinica veterinaria affinché si potesse prendere adeguatamente cura dell’esemplare precipitato da una significativa altezza e poi rimasto a lungo in acqua.

Potrebbe interessarti anche >>> Cane Dylan, l’eroe a quattro zampe consola un uomo in difficoltà – VIDEO

Ora il dolce Fortunato, dallo sguardo non più impaurito per l’accaduto, e dal pelo bianco e finalmente asciutto, risulterebbe infine essere in ottime condizioni. (Giada Ciliberto)