Home News Gatta malata scomparsa, dopo 2 anni viene trovata per miracolo

Gatta malata scomparsa, dopo 2 anni viene trovata per miracolo

A Ravenna succede il miracolo, dopo ben due anni lontana da casa una ragazza riesce a ritrovare la sua gatta scomparsa malata.

gatta malata ritrovata
Molly e Federica (Facebook)

Quando un nostro dolce amico a quattro zampe riesce a ritornare a casa è una notizia che scalda il cuore, soprattutto se le speranze sono ben poche. In questo caso infatti Molly, la micia protagonista, è una gatta vecchiotta e malata che quando è scomparsa nel 2020 aveva 14 anni. Le speranze di ritrovarla in salute per la sua proprietaria Federica, erano ben poche e per nulla incoraggianti. Fino a che, un giorno di due anni dopo ha visto la foto del miracolo.

Federica ritrova la sua gatta malata che era scomparsa da 2 anni

molly gatta scomparsa ravenna
Molly al sicuro (Facebook)

Una storia incredibile iniziata nel febbraio 2020. Molly aveva già 14 anni e inoltre soffriva di ipotiroidismo. A causa di questa malattia, la micia doveva seguire delle terapie quindi difficilmente usciva di casa e se lo faceva era per fare un piccolo giretto intorno alla casa. Una mattina, durante un’uscita in giardino, Federica non è più riuscita a rintracciare la sua adorata gatta.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatto sparito, ritrovato sotto il suo volantino di scomparsa – VIDEO

Da quel giorno, Federica, non ha smesso di cercare la sua Molly. Sapeva che le probabilità erano poche ma non ha mai perso le speranze. Ha diffuso volantini e contattato varie organizzazioni animaliste del luogo, ma niente. Nonostante i vari tentativi, la gatta sembrava proprio svanita nel nulla. Fino a quando, mentre la ragazza stava navigando sulla pagina Facebook di Infermeria Felina Enpa, ha notato un post che recitava “una micia anziana e bisognosa di cure che è stata recuperata nel pomeriggio nei pressi di Agrintesa a Cotignola“. La foto della gatta in questione era esattamente la sua Molly!

Ti potrebbe interessare anche >>> Mohan: il gattino che ha ricominciato a camminare

Federica, quindi, si è messa subito in contatto con l’associazione e non appena ha posato gli occhi su quella micia, non ha avuto più dubbi. Molly era sana e salva. Infatti le è bastato chiamarla per nome e la micia ha riconosciuto immediatamente il suono della voce e il suo nome. Sono partite subito fusa e coccole a volontà, una felicità che ha commosso tutto il centro. (Lisa Girello)