Home News La gatta viene salvata, durante il tragitto si siede sulla spalla della...

La gatta viene salvata, durante il tragitto si siede sulla spalla della donna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:17
CONDIVIDI

Una gatta viene salvata sul ciglio della strada: a prendersi cura di lei una donna la quale gli “dona” una spalla su cui sedersi.

gatta salvata donna spalla
La gatta salvata sulla spalla della donna (Fonte Facebook)

La strada, molto spesso, cela dei pericoli. Non solo per gli automobilisti, ma anche per i nostri amici a quattro zampe. Un attraversamento azzardato, un’autovettura a tutta velocità, un pericolo non visto un attimo prima, e la frittata, come si dice in questi casi, è fatta.

Poi c’è un altro argomento da prendere: l’abbandono. Cani e gatti (che sono i maggiori protagonisti di queste disavventure, se così possiamo chiamarle) spesso vengono lasciati sul ciglio della strada senza alcun ripensamento o sentimento umano. Perché coloro che compiono taluni gesti di umano non hanno un bel niente.

Per fortuna, però, esiste sempre qualcuno pronto ad agire, senza freni, senza se e senza ma, senza pensare troppo se farlo o meno. Tale pensiero riprende la storia di oggi, di un essere umano che agisce in tempo per salvare una gatta ai bordi della strada. Poi, la storia, continua con un altro lieto fine.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: Soccorrono una neo mamma gatta, ferita, e ritrovano i suoi cuccioli

Una spalla per la gatta salvata: la donna la porta al sicuro assieme ad altri gatti

gatta salvata
Appleseed, la gatta salvata dalla strada (Fonte Facebook)

La storia di oggi inizia per strada e termina, fortunatamente, dentro una casa, al caldo e al sicuro. Come poc’anzi detto partiamo dalla strada. Siamo in Arkansas, negli Stati Uniti d’America. Una gatta sta per attraversa la strada quando una macchina sopraggiunge a velocità moderata, ma tanto basta per coglierla in pieno. Un ragazzo interviene e mette al sicuro la povera micia che per poco non faceva una brutta fine.

Una volta arrivato a casa, per forze di cause maggiori, il ragazzo non può tenere con sé la gatta salvata. Decide di aprire Facebook e spulciare un po’ di gruppi dove poter mettere il suo annuncio per poterla dare a qualcuno pronto ad accoglierla. L’annuncio viene visto dalla signora Holly Brookhouser, che si reca a casa del ragazzo per adottarla e portarla a casa con sé. Nel tragitto, percependo molto amore, la gatta non rimane seduta sul sedile vicino a quello del guidatore ma si arrampica sulla donna e si mette sulla sua spalla, come per ringraziarla.

Purtroppo (perché ogni tanto c’è sempre un purtroppo) la gatta, chiamata Appleseed, vivrà con Holly, suo figlio Marcelo e gli altri gatti che hanno in casa per un breve periodo, aspettando che qualche famiglia, sotto stretta osservazione della signora, se ne prenda cura. La donna voleva assicurarsi che la gatta potesse finire in buoni mani. Certo, dopo il gesto della spalla, non sappiamo se riuscirà a darla molto facilmente a un’altra famiglia. Gesti del genere, come quello del salvataggio di una mamma gatta, vanno più che premiati.

Davide Garritano.