Home News Gattini investiti sulla strada: il responsabile non li soccorre

Gattini investiti sulla strada: il responsabile non li soccorre

Gattini investiti sulla strada. E’ successo a Porcari dove tra i due quella più grave è stata la micina che è riuscita a cavarsela

gatto in primo piano (Foto Pixabay)
gatto in primo piano (Foto Pixabay)

Oltre all’abbandono, c’è un altro fenomeno che fa preoccupare i padroni degli animali: il pericolo della strada. Sono stati tanti gli episodi di gatti o cani che nel corso di questi anni sono stati investiti, spesso, senza avere nessun tipo di giustizia. In molto non ce l’hanno fatta e sono caduti nell’oblio, come se non avessero nessuna importanza. Qualche giorno fa, due gatti sono stati investiti a Porcari da un’auto che non si è nemmeno fermata a soccorrerli.

Potrebbe interessarti anche: Gatto investito perde una zampetta: riesce a trovare di nuovo la felicità

Gattini investiti sulla strada, la micina è grave 

gatti in strada (foto Pixabay)
gatti in strada (foto Pixabay)

I felini coinvolti nell’urto sono una femmina e un maschio. Tra i due, la prima è quella che ha riportato ferite più gravi mentre il secondo è stato portato dai veterinari e curato. In questo caso infatti, i padroni hanno potuto prendere il pelosetto, recuperandolo sano e salvo. Per la micina invece, le condizioni erano più drammatiche. Al riguardo, il dottore Roberto Ceccarelli della clinica veterinaria “La Fenice” ha spiegato le condizioni della quattro zampe: “Quando l’abbiamo ricevuta in clinica, il suo quadro clinico era molto critico, anche per mezzo di un esteso trauma cranico ma il nostro è un Pronto Soccorso e in tal caso, gli animali con traumi vengono trasferiti in canile. Al momento infatti si trova lì. E’ in grado di camminare, e si sta riprendendo abbastanza bene. Siamo sicuri che riuscirà a farcela.”

Potrebbe interessarti anche: Gatto investito da un’auto, la padrona lo trova sano e salvo grazie all’Enpa

Il medico spera che la felina appartenga a qualche famiglia della zona o in alternativa, che qualcuno potrebbe prenderla con sé e accudirla. A tal proposito, se nessuno si presentasse, questa potrebbe essere la soluzione più certa da adottare. Intanto, l’aspetto positivo della notizia riguarda il fatto che la felina è stata così’ forte da riuscire a riprendersi e a cavarsela. Auguri di buona vita, micina!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice