Home News Gattino investito: ritrovato agonizzante ma i soccorsi non arrivano

Gattino investito: ritrovato agonizzante ma i soccorsi non arrivano

Un gattino viene investito da un’auto e viene trovato agonizzante, i soccorsi sembrano non arrivare.

Gattino investito
Il piccolo al sicuro (Noetaa odv Sez. Provinciale Campobasso- Facebook)

Un gattino è stato investito da un’auto a Campobasso in via San Giovanni ieri pomeriggio, il piccolo è stato trovato in pessime condizioni era agonizzante e sembrava in fin di vita, sono stati allertati i soccorsi che però sono arrivati dopo diverse ore e l’hanno portato nell’unico ambulatorio convenzionato della regione che si trova ad Isernia.

Attualmente il gattino investito ieri pomeriggio si trova in un ambulatorio veterinario a Isernia, il micio ha patito una lunga agonia di ben tre ore prima di poter ricevere le cure di cui aveva bisogno. Ciò dipenderebbe dal fatto che in Molise non ci sono strutture, personale e denaro sufficienti per garantire un adeguato servizio di soccorso agli animali in difficoltà.

Un gattino viene investito da un’auto ma non riceve le cure adeguate

Associazione auto
Il gattino riceve le cure (Noetaa odv Sez. Provinciale Campobasso- Facebook)

L’associazione Noeetaa, presenterà un esposto contro l’Asrem, sono stati proprio i volontari dell’associazione i primi a intervenire sul posto insieme alla Leidaa, dopo aver ricevuto la segnalazione di un cittadino che aveva trovato l’animale in fin di vita ed era preoccupato. Grazie al loro intervento sono state attivate le procedure di soccorso per gli animali feriti, purtroppo però c’è voluto del tempo, sono stati riscontrati infatti de gravi problemi dovuti soprattutto ai lunghi tempi di intervento.

Potrebbe interessarti anche>>> Gattino dalla faccia arrabbiata: conquista il cuore della sua umana

Un ulteriore disagio è dovuto dal fatto che il capitolato prevede solo un ambulatorio privato convenzionato per tutta la regione del Molise, dunque questo è un è un problema in più, sarebbe l’unica regione a non averne uno. L’associazione ha inoltre dichiarato che presenterà un esposto contro il direttore generale dell’Asrem, in quanto lo ritengono responsabile di non essersi impegnato abbastanza per il soccorso gli animali in difficoltà.

Potrebbe interessarti anche>>> Gattino resta incastrato, i vigili del fuoco lo salvano in un modo surreale

Purtroppo questa situazione mette a rischio gli animali che sono vittime di incidenti. La tempestività in casi come questi è fatale e un ritardo, rischia di mettere a repentaglio la vita degli animali e la possibilità di poter superare l’accaduto. Per quanto riguarda il gattino per fortuna è riuscito a ricevere le cure e attualmente sembra in ripresa.