Home News Gatto cade in una buca profonda 4 metri: intervengono i pompieri

Gatto cade in una buca profonda 4 metri: intervengono i pompieri

Il gatto cade in una buca profonda ben 4 metri e l’intervento dei vigili del fuoco è stato essenziale per poterlo salvare.

Gatto cade in buca profonda
Pompieri in azione (Facebook)

Essere un eroe è a volte un lavoro ingrato, un fatto che i vigili del fuoco di Mansfield, Ohio, possono dire con certezza. Il Mansfield Fire Department, ha ricevuto una chiamata per un gatto intrappolato sul fondo di una cisterna in South Main Street. Di solito costruite per raccogliere e conservare l’acqua piovana, le cisterne sono costruite con rivestimenti impermeabili, di solito di cemento, rendendole estremamente difficili da scalare. Salvare questo micetto è stato quindi una vera e propria impresa.

Cade in una buca profonda: il salvataggio del gatto è miracolosa

gatto caduto in cisterna
Gatto in libertà (Facebook)

Il capitano dei pompieri ha guidato la sua squadra per portare in salvo il micetto caduto nella cisterna. Ha scoperto che il micio in questione aveva sfondato la vecchia e consumata copertura alla bocca della cisterna ed è caduto nella cavità sottostante. Anche se larga solo 40 cm alla bocca, la cisterna si apriva in uno spazio molto più ampio sul fondo, circa 4 metri. “Sembrava che il gatto fosse stato lì sotto per qualche giorno dal modo in cui si comportava“, ha riferito il capo dei vigili del fuoco.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane avvelenato: parte la denuncia del Partito Animalista

Per prima cosa, la squadra antincendio ha provato ad abbassare una scala lungo l’apertura per vedere se il gatto potesse mostrare un po’ di iniziativa e uscire, ma non hanno avuto fortuna. Così, uno di loro, ha creato un lazo da un pezzo di corda, l’ha calato lungo l’apertura e, dopo un po’ di tentativi ed errori, è riuscito a catturare il felino incagliato e a portarlo al sicuro.

Ti potrebbe interessare anche >>> Donna trova un cappello di pelliccia ma in realtà è un gatto – VIDEO

Una volta che l’abbiamo tirato fuori, non voleva avere niente a che fare con noi“, ha fato sapere la squadra. Non appena hanno portato in salvo il gatto infatti, è scappato via incontrandosi con uno suo amico felino della una zona. Poi è sparito nella vegetazione. Tuttavia la sua squadra è stata soddisfatta del lavoro svolto. Inseguito hanno contattato il proprietario della cisterna e gli hanno detto di assicurarsi che l’apertura fosse risigillata prima che altri animali trovassero la loro strada verso il fondo di essa.