Home News Arthur, il gatto che consola i familiari in sala d’attesa: è speciale

Arthur, il gatto che consola i familiari in sala d’attesa: è speciale

Un lavoro davvero speciale quello di Arthur, il gatto che consola i familiari dei pazienti in sala d’attesa. E’ un punto di riferimento.

Arthur in sala d'attesa
Arthur in sala d’attesa (fonte Facebook)

Nell’era della pet therapy, anche i gatti fanno la loro parte. Questo micio infatti è un vero e proprio eroe da corsia o, per meglio dire, da sala d’attesa. Si perché Arthur è un gatto che consola i familiari durante l’estenuante attesa ed il suo è ormai un vero e proprio lavoro. Che sia un intervento banale o un’operazione abbastanza rischiosa, restare in attesa per ore ed ore senza ricevere alcuna notizia dei propri parenti, è un’esperienza davvero stressante. Anche chi riesce a tenere sotto controllo l’ansia e la paura, potrebbe trovarsi in una situazione a dir poco incresciosa e perdere il controllo. La paura di perdere i propri cari o che qualcosa non vada per il verso giusto può risultare snervante per i più. Inoltre, non ricevere notizie per lungo tempo, aumenta il panico ed il senso di paura. Farsi compagnia con altre persone durante questi periodi che sembrano interminabili, è sicuramente importante ma c’è un amico a quattro zampe molto speciale che pensa a risollevare gli animi più cupi.

Arthur, il gatto che consola i familiari in sala d’attesa: non si muove da lì

Arthur sulla poltrona
Arthur sulla poltrona (fonte Facebook)

Arthur, il micio che aiuta i parenti dei familiari, ha ormai compreso l’importanza del suo ruolo. La sua storia arriva dalla bellissima Londra, esattamente dal Whipps Cross Hospital, struttura dove il micio “esercita la sua professione” con un amore spassionato.

LEGGI ANCHE >>> La pet therapy nel post covid: siglato il protocollo d’intesa

Non appena si accorge che qualcuno sta soffrendo particolarmente o sta per andare in panico, Arthur si avvicina ed iniziare a calmare gli animi con le sue fusa. Accarezzarlo e tenerlo vicino è ormai una vera e propria terapia per chi si trova in attesa di ricevere notizie.

LEGGI ANCHE >>> Gatto accarezza tutti i pazienti dell’ospedale per confortarli – VIDEO

Più volte le infermiere hanno provato a toglierlo di lì, pensando che potesse dare fastidio ai presenti. Ma Arthur è sempre ritornato e nessuno riesce a smuoverlo da lì. Conscio del suo ruolo fondamentale, il micio è ormai un punto di riferimento ed una aiuto per le famiglie dei pazienti. Diverse le persone che hanno testimoniato quanto la presenza del micio sia stato di grande supporto durante quelle ore terribili.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M.F.G