Home News Il sogno del gatto Elvin: trovare una famiglia

Il sogno del gatto Elvin: trovare una famiglia

Sembrava fatta per il gatto Elvin ed invece il suo sogno è rimasto da realizzare: ora vorrebbe trovare una famiglia che lo ami alla follia.

Elvin, micio dagli occhi verdi
Elvin, micio dagli occhi verdi (fonte Facebook)

E’ una delle azioni più brutte da compiere o da ricevere: illudere o essere illusi. Il povero micio Elvin è infatti vittima di un brutto scherzo del destino. Ora cerca di riprendersi ma intanto e alla ricerca di una nuova casa dove regalare tutto il suo affetto. Le vicende del pelosetto tigrato arrivano dall’Enpa, ente nazionale protezione animali. I volontari dell’Ente infatti hanno voluto raccontare la storia del micio illuso sul più bello. Proprio dalle fondazioni o enti preposti alla cura dei cuccioli soli e abbandonati, arrivano storie come queste. Non ce ne rendiamo conto o forse non ci pensiamo abbastanza ma, i nostri amici a quattro zampe, ricevono molti più no rispetto all’uomo ed il loro cuoricino viene spezzato davvero tante volte. Ciò nonostante non si danno per vinti ma anzi, continuano a lottare per poter realizzare i loro sogno. In una società moderna in cui i beni materiali per l’uomo sembrano non essere mai abbastanza, un micio o un cagnolino indifeso e solo non chiedono altro che poter dare e ricevere amore. Una richiesta che potrebbe sembrare banale ma che invece potrebbe realizzare tantissimi sogni dei nostri amici a quattro zampe. Proprio come quello di Elvin che ora resta in attesa speranzoso dopo un rifiuto crudele.

Il sogno del gatto Elvin: occhi dolci in attesa di amore

Il micio Elvin, giocoso e socievole
Il micio Elvin, giocoso e socievole (fonte Facebook)

La vicenda di Elvin è quella di un gatto che sembrava tra i più fortunati. I suoi occhi dolci e verdi, avevano fatto innamorare alcune persone che avevano mostrato il loro interesse nell’adottare il micio.

LEGGI ANCHE >>> La micia Bum che ha perso la vista ora cerca una famiglia

Il pre affido era stato superato alla grande ma bisognava attendere ancora qualche giorno prima di poter ufficialmente affidare il gattino. All’improvviso però i volontari hanno ricevuto una chiamata che nessuno mai vorrebbe sentire. Gli adottanti ci avevano ripensato e non potevano attendere tutti quei giorni per avere l’ok.

LEGGI ANCHE >>> Il cane Tokio, tradito dalle promesse: ora cerca una nuova casa

Non sappiamo se questa sia la verità dei fatti ma il povero micio, a soli 4 mesi di vita, è rimasto in gattile in attesa di una nuova famiglia. Il suo appello è rivolto a tutti coloro amanti di mici giocosi e socievoli come lui.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.