Home News Il gatto che ha ispirato Macchiavelli nel film Disney-Pixar “Luca” in pericolo

Il gatto che ha ispirato Macchiavelli nel film Disney-Pixar “Luca” in pericolo

Dalla Liguria non arrivano belle notizie: il gatto che ha ispirato Macchiavelli nel film Disney-Pixar “Luca” è in pericolo a causa del cibo.

il gatto di luca disney pixar
Seppia, il Macchiavelli di Luca (Instagram – @seppia_theofficial)

A Genova, precisamente nel borgo Boccadasse, Seppia era già famoso, perché il suo musetto espressivo incarna in modo perfetto il tipico genovese: un tipo un po’ scostante, diffidente, critico, ma allo stesso tempo gentile e amorevole. Il micio è un bellissimo gatto dal manto bianco e nero ed è diventata una vera e propria mascotte del luogo. La sua popolarità è inoltre cresciuta dopo che ha ispirato il gatto Macchiavelli nel film Disnay-Pixar “Luca” (2021). Proprio questa popolarità, tuttavia, sta risultato deleteria per la salute del gatto.

Seppia, il gatto che ha ispirato il Macchiavelli del film Disney-Pixar in pericolo

gatto del film luca
Seppia il gatto famoso di Genova (Instagram – @seppia_theofficial)

Proprio la popolarità del gatto dopo l’uscita del film è aumentata a dismisura. Molte persone che arrivano nel borgo di Boccadasse lo cercano tra le vie e i muretti. Il micio infatti è solito aggirarsi libero tra le strade e quando incontra le persone si fa anche accarezzare volentieri. I turisti non vedono l’ora di incontrare il celebre gatto tanto che gli offrono anche dei bocconcini di cibo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Viaggiano in prima classe: questi cani sono sempre con il loro umano

Proprio il cibo che è stato offerto a Seppia, gli ha causato problemi di salute. La proprietaria del gatto infatti, Valeria, ha dovuto a malincuore rinchiudere il tenero micio tra le mura di casa sua per un periodo in modo che si riprendesse. Seppia soffre da tempo di cistite cronica e segue una dieta ferrea per tenere a bada le patologie legate ai reni che potrebbero nascere. La ragazza ha cercato di avvertire i turisti appendendo i cartelli, nonostante ciò li ignorano.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatto miracolato sopravvive ad un tornado in Texas

Le persone che vengono a visitare il borgo infatti, sono soliti ad offrire al micio cibi che poi a lui fanno male come: gelato, pezzi di focaccia, salumi. Valeria se ne è accorta a causa dell’aggravarsi della malattia del suo tenero amico felino. “Penso sia anche uno stress emotivo per le troppe attenzioni – spiega Valeria – Allo stesso modo può avere risentito del distacco che c’è stato dopo che io e il mio ex compagno ci siamo lasciati. Diciamo che sono successe tante cose tutte insieme“. Ora si spera che Seppia si rimetta al più presto e possa tornare a girare libero per le strade del borgo.