Home News Gatto intrappolato sull’albero per 5 giorni: 30 persone in aiuto – VIDEO

Gatto intrappolato sull’albero per 5 giorni: 30 persone in aiuto – VIDEO

Un gatto rimasto sull’albero per 5 giorni e 4 notti non riusciva a scendere. Tanti i tentativi caduti invano.

Il micio intrappolato
Il micio intrappolato (screen video)

Un povero micio, abituato ad uscire di casa ed a fare i suoi giretti di perlustrazione ha passato dei giorni terribili. Rimasto intrappolato per 5 giorni e 4 notti su un albero, senza cibo ne acqua, il gatto era davvero molto spaventato ed ogni tentativo di salvataggio risultava fallimentare. Per cercare di salvare il micio, sono sopraggiunti sul luogo decine e decine di persone, all’incirca 30. Tutti hanno cercato di dare il loro contributo ma il micio rimaneva lì tanta era la paura. Secondo la sua proprietaria, il gatto si sarebbe intrufolato in un recinto all’interno del quale avrebbe poi trovato dei cani. Corso via spaventato, il quattro zampe si sarebbe rifugiato sull’albero e da lì non si sarebbe più mosso proprio a causa dello spavento. Sono stati davvero infiniti i tentativi di portarlo con le zampe a terra ma il micio è stato portato in salvo solo grazie ad un’idea geniale.

Gatto intrappolato sull’albero per 5 giorni: salvato da un’idea geniale

Il cestino di salvataggio
Il cestino di salvataggio (screen video)

Si chiama Hank il gatto rimasto intrappolato su un albero per 5 giorni. Il micio aveva subito un vero e proprio trauma e non voleva più scendere di lì. Numerosi vicini di casa, amici e soccorritori hanno cercato di contribuire al salvataggio ma soltanto un’idea geniale lo ha riportato dalla sua proprietaria.

LEGGI ANCHE >>> Come aiutare il gatto a scendere dall’albero: tecniche e consigli

Dolores Bushong, la mamma umana del micio, ha vissuto un mix di emozioni. Tremendamente preoccupata per la sorte del suo pelosetto, al tempo stesso non riusciva a credere ai suoi occhi nel vedere tutte quelle persone giunte in aiuto. La donna, con il contributo dei presenti, ha cercato ogni soluzione possibile. Dolores ha infatti contattato diverse aziende che avrebbero potuto aiutare con una scala alta ma i costi erano onerosi ed i tempi biblici.

LEGGI ANCHE >>> 35 anni e non sentirli: Patata la gatta da record che vive su un albero

Quando la voce del micio sull’albero è iniziata a diffondersi, Lydia Krassensky dipendente della Human Rescue Alliance ha raccontato ad un collega l’esperienza vissuta da sua sorella e suo cognato. I due sono riusciti a tirare giù il loro gatto da un albero grazie ad un cestino, all’interno del quale aveva riposto oggetti di loro appartenenza. Così, anche per Hank si è usata questa idea geniale. Una coperta, un tiragraffi e delle pantofole di Dolores, sono riuscite a convincere il micio tratto in salvo proprio grazie al precedente.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M.F.G