Home News Il gatto nel vano motore per 450 chilometri: ne esce illeso

Il gatto nel vano motore per 450 chilometri: ne esce illeso

Un gatto, appena nato, s’infila all’interno del vano motore di un’autovettura che percorre ben 450 chilometri, alla fine rimane illeso. Il gatto era appena nato da una cucciolata venuta fuori dalla gatta della signora, che vive in aperta campagna.

Gatto Nel Vano Motore
Il gattino salvato da dentro il vano motore (Facebook)

Attenzione a dove si infilano i nostri amici a quattro zampe. Alcune volte possono davvero intrufolarsi in posti angusti, bui, privi di ogni indagine da parte dell’essere umano. Una non indagine, un non ricercare che potrebbe costare addirittura la vita. Di solito sono i gatti, magari anche appena nati, che s’immettono in posti davvero pericolo. Ripetiamo: trovarli, poi, diventa di una difficoltà estrema. Ed è ciò che è successo a un felino, proprio appena nato, il quale si è intrufolato nel vano motore di un’automobile. La macchina era di proprietà di una signora in procinto di percorrere ben 450 chilometri. Alla fine l’autovettura parte e il gatto rimane appollaiato al suo interno. Anzi, diciamolo con precisione: all’interno del motore della macchina.

Un abitante del posto si accorge del gatto nel vano motore: arrivano gli agenti sul posto

Gatto Nel Vano Motore
Il gattino salvato in primo piano (Facebook)

Come detto poc’anzi, l’attenzione non deve mai mancare. Soprattutto se in nostra compagnia ci sono degli amici a quattro zampe. Una compagnia che deve essere rispettata e curata nei minimi dettagli. Perché, a volte, sono proprio i minimi dettagli a fare la differenza.

LEGGI ANCHE >>> Gatto nel motore: ecco cosa fare per aiutarlo ad uscire

A testimonianza di ciò appena detto c’è la storia di un piccolo gatto che è stato ritrovato nel vano di un motore. Quest’ultimo si era intrufolato mentre la macchina era ancora ferma vicino a una casa di campagna fuori Torino. Il problema è sorto quando l’autovettura ha percorso ben 450 chilometri.

Una signora è salita a bordo, ha acceso il motore della macchina e si è diretta verso Bolzano, dove abita la madre. Il gattino è rimasto lì dentro per tutto il tempo, finché alla fine un abitante del posto, dopo che la signora aveva raggiunto la destinazione, non ha sentito dei piccoli lamenti, che nient’altro erano che dei docili miagolii.

LEGGI ANCHE >>> Gatta salvata dopo essersi intrufolata in un motore: subisce tre interventi – VIDEO

Sul posto, allora, sono intervenuti degli agenti. Quest’ultimi, vista la pericolosità del caso, hanno smontato il pezzo di plastica che copre il motore e, arrivati fino in fondo, hanno raggiunto il gattino. Alla fine si è scoperto perché era lì dentro: la gatta della signora aveva partorito in aperta campagna e uno dei suoi gattini aveva trovato rifugio, al caldo, nel motore. Per fortuna, tutto bene quel che finisce bene.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.