Home News Bruce Willis, il gatto dagli occhi tristi trova finalmente una casa

Bruce Willis, il gatto dagli occhi tristi trova finalmente una casa

Bruce Willis è un gatto dolcissimo che ha sempre gli occhi tristi, ma finalmente può tornare a sorridere perché ha trovato una casa.

gatto adottato
Bruce Willis (Instagram)

I primi ad essere adottati sono sempre i cuccioli, che siano di gatto o di cane. Purtroppo però capita che alcuni animali debbano aspettare tanto tempo prima di trovare una casa che li accolga. Nel caso di Bruce Willis, il gatto dagli occhioni sempre tristi, dopo aver aspettato a lungo tempo finalmente ha trovato una famiglia pronta a prendersi cura di lui e ha dargli tutto l’amore di cui ha bisogno.

Gatto dagli occhi tristi ritrova la felicità dopo lungo tempo

gatto occhi tristi trova casa
Bruce Willis con papillon (Instagram)

Bruce, a causa dell’età e delle sue condizioni di salute, è un gatto che ha atteso più del dovuto la possibilità di avere una famiglia perché era improbabile che qualcuno se ne volesse prendere cura. A farlo fino a questo momento è stato “Animal Humane Society” del Minnesota (Stati Uniti). Era arrivato al rifugio in condizioni pessime: presentava la sindrome da Immunodeficienza felina (FIV), infezione agli occhi, denti danneggiati, pulci in gran quantità. Durante la permanenza presso la Animal Humane Society, aveva contratto anche un’infezione respiratoria.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gattino salvato dalla strada, si rivela un cucciolo di gatto selvatico

Praticamente le speranze che potesse sopravvivere erano già pochissime, anzi sembrava proprio non ce ne fossero. Per mesi è stato messo da parte, e ogni famiglia che veniva in associazione per adottare, partiva alla fine con un cucciolo di gatto più in salute. Tutto è cambiato quando a mettere gli occhi su Bruce Willis è stata Sandra. Quegli occhioni tristi erano infatti difficili da dimenticare. Ha provato quindi ad attendere 3 settimane per vedere se qualcuno adottava il gatto, e questo perché lei non poteva farlo a causa del mancato permesso nel posto in cui viveva.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cucciolo ferito, un buon samaritano se ne prende cura – VIDEO

Tuttavia dopo un mese, Sandra non ce l’ha più fatta ed è andata a conoscere di persona il miciotto dagli occhi tristi ed è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Ha rifatto quindi un tentativo con il suo padrone di casa, e con sua grande sorpresa, ha avuto l’ok per l’adozione! All’inizio non è stata una convivenza facile quella di Sandra e Bruce a causa delle sue condizione di salute, ma le cose piano piano si sono riassestate e adesso i due sono più felici che mai. (Lisa Girello)