Home News Il gatto randagio sfamato dal macellaio: un gesto commovente -VIDEO

Il gatto randagio sfamato dal macellaio: un gesto commovente -VIDEO

Il gatto randagio sfamato dal macellaio. Un gesto altruista che ha deciso di condividere anche con gli altri animali come lui -VIDEO

Il gatto Yesim (Foto video)
Il gatto Yesim (Foto video)

Ci sono dei gesti semplici ma immensi nel loro valore e nel loro significato. Gesti spontanei che arrivano direttamente al cuore di chi li vede e di chi li riceve. Azioni compiute in maniera del tutto spontanea che acquistano una grande rilevanza per chiunque abbia il privilegio di osservarli. Di cosa stiamo parlando? Il protagonista della vicenda che vi raccontiamo oggi è un macellaio che si è distinto per aver compiuto qualcosa di molto speciale.

Potrebbe interessarti anche: Cucce calde per gatti randagi, l’impresa della famiglia del Kansas

Il gatto randagio sfamato dal macellaio, un esempio di grande generosità -VIDEO

Cane sfamato (Foto video)
Cane sfamato (Foto video)

L’iniziativa dell’uomo è opera di un micio di nome Yesin in cerca di cibo. La sua fame era talmente tanta che lo ha guidato fino alla macelleria del signor Ikram che conservava sempre un boccone per lui.  L’uomo era felice di dedicarsi con tanto amore al bellissimo felino ma è durato pochissimo. Purtroppo, nel giro di breve tempo il gattino è venuto a mancare, lasciando un vuoto incredibile nell’animo del macellaio. Ormai il micio era divenuto una presenza costante nel negozio e separarsi dalla sua irresistibile simpatia non era diventato semplice. L’affetto nei suoi confronti era così grande che Yesin ha deciso di seppellire il suo amico felino nel suo piccolo giardino privato. Inoltre, ha anche fatto la splendida scelta di dedicare al micio una statua per rendere eterno il suo ricordo, facendo rimanere intatta la sua presenza.

Potrebbe interessarti anche: Il corriere che sfama i poveri cani e gatti randagi da più di15 anni

Il macellaio ha deciso di convertire il suo dolore in altruismo. Come? Vi starete chiedendo. Nel modo più semplice che esista. L’uomo ha deciso di donare carne a tutti gli animali che si recano da lui per chiedere un pò di cibo, e porre fine, al loro senso di fame. Per l’uomo non ha nessuna importanza se si tratti di un cane o di un gatto, quello che conta è il fatto che gli venga offerta la possibilità di essere saziati e provare un senso di sollievo. In questo modo, Ikram ha la possibilità di rendere felici tutti gli animali bisognosi di cure e di attenzioni. Un gesto lodevole che è stato apprezzato da tutti e ha trasmesso maggiore coraggio all’uomo. Così, il ricordo del felino resterà indelebile e tutti gli animali randagi meno fortunati potranno cogliere al volo l’occasione di godersi un un pò di spensieratezza e di serenità.

Anche noi siamo convinti che tutti gli animali sfamati da Ikram saranno per sempre grati a lui, per ogni suo gesto ricco di generosità.

 

Benedicta Felice