Home News Gattino sopravvive 3 settimane in un container mangiando cioccolatini

Gattino sopravvive 3 settimane in un container mangiando cioccolatini

Un gattino è rimasto chiuso in un container per tre settimane. Il felino è riuscito a sopravvivere mangiando solo cioccolatini

gatto container mangia cioccolatini
Il gatto rimasto chiuso in un container per tre settimane (Foto Facebook)

Una vicenda che ha dell’incredibile e che mostra la tenacia e la resilienza di cui sono capaci i felini.

All’insaputa degli operai di una ditta, un gattino si è intrufolato in un container diretto in Israele. Il container era partito da Odessa, in Ucraina, e aveva viaggiato per tre settimane, percorrendo più di 2.000 chilometri.

Rinchiuso in un container, gatto sopravvive grazie ai cioccolatini

gatto container tre settimane
Il gatto sopravvissuto per tre settimane in un container mangiando cioccolatini (Foto Facebook)

Durante tutto quel tempo, il gattino era rimasto chiuso nel container sigillato, senza alcuna possibilità di uscita.
La presenza del micio è stata scoperta il 14 gennaio, al porto di Haifa, in Israele, quando gli operai, giunti a destinazione, hanno aperto il container.

Il gatto era sopravvissuto per tre settimane in quelle condizioni, grazie alla sua tenacia e ad un pizzico di fortuna. Infatti, il container in cui era stato chiuso il micino conteneva dolciumi.

Pare che il gatto si sia cibato di cioccolatini e caramelle e abbia bevuto acqua condensata, riuscendo a resistere per ben 19 giorni.
Pur di procurarsi il cibo necessario alla sua sopravvivenza, il felino non si è fatto problemi a distruggere alcuni confezioni per tirar fuori i dolciumi contenuti al loro interno.

Così, quando il container è stato aperto, gli operai sono rimasti spiazzati non solo dalla presenza del gattino ma anche dalle condizioni della merce trasportata.

gatto container tre settimane
La confezioni di dolciumi rotte dal micio per cibarsi dei dolciumi (Foto Facebook)

Potrebbe interessarti anche: Russia, netturbino salva gatto chiuso in un sacco: il lieto fine nei giorni di Natale – VIDEO

La compagnia di trasporto ha postato sulla propria pagina Facebook l’inattesa vicenda:

“Incredibile, ma nella vita succede anche questo!
Un contenitore carico di caramelle è stato consegnato in Israele. Al momento della sua apertura, è stato scoperto un gatto!”

Le telecamere di sorveglianza della compagnia hanno ripreso la scena in cui il micio si è introdotto nel container, rivelando che era arrivato dall’Ucraina.

Si è stimato che il danno provocato alla ditta dal felino sia pari a diverse migliaia di dollari.
Ma, cosa più importante, il direttore della compagnia ha assicurato che il viaggiatore clandestino è in buona salute.


M. L.