Home News Sean, l’Husky che cerca famiglia per la prima volta nella sua vita

Sean, l’Husky che cerca famiglia per la prima volta nella sua vita

Un Husky di nome Sean cerca una casa e una famiglia per la prima volta nella sua vita: a febbraio potrebbe finire in strada.

Sean Husky Cerca Famiglia
L’Husky Sean cerca famiglia per la prima volta nella vita (Fonte Facebook)

C’è sempre una prima volta nella vita. Quante volte abbiamo sentito pronunciare questa frase nella nostra di vita? Ognuno di noi, almeno una volta, ha udito, anche se non direttamente, queste parole magiche, ma che spesso pesano come un macigno.

Pesano perché, comunque, dietro una prima volta non si sa mai cosa si cela dietro. Si può iniziare una storia d’amore, si può scoprire un gusto di un gelato, o si può anche, ahinoi, incombere in situazioni spiacevoli. Per questo bisogna prestare attenzione a cosa si cela dietro questo concetto.

Poi, la famosa prima volta, si può però benissimo attribuire al mondo animale. Una prima volta corrisponde benissimo al concetto di adozione. La prima volta sia per chi adotta, sia per chi viene adottato. Insomma, con le dovute responsabilità, si può sperimentare qualcosa di davvero magico, che riempie i cuori di entrambi. E un cuore, ultimamente, cerca una gioia infinita. È quello dell’Husky Sean, che cerca una famiglia, proprio per la prima volta nella sua vita.

Sean pronto per essere abbracciato: l’Husky va d’accordo con tutti

Sean Husky Cerca Famiglia
Sean sdraiato a terra mentre si appresta a giocare (Fonte Facebook)

Per descriverle, certe emozioni, bisogna prima provarle e sentire partire da dentro. Come quando per la prima volta nella nostra vita andiamo incontro a qualcosa di nuovo, che ci fa battere forte il cuore e non ci tiene fermi dall’emozione. Scalpitiamo per provare quel brivido lungo la schiena.

LEGGI ANCHE >>> Otto e Petra, abbandonati per “lavoro”: ora cercano una nuova casa

È lo stesso brivido che si può provare adottando un nostro amico a quattro zampe. La prima cosa si chiede, però, è sempre la stessa: la responsabilità. I cani non sono oggetti da regalare, né ai bambini né, tantomeno, agli adulti. Sono esseri viventi di cui bisogna prendersi cura e ricevere amore.

Lo stesso amore che aspetta di ricevere il nostro amico Sean, un Husky che si trova in un rifugio siciliano, ma che a breve verrà rimesso in strada, per alcune norme vigenti, se non troverà presto una sistemazione. A dare l’annuncio è la stessa Rescue Husky & Friends, un’organizzazione No-profit gestita da Chiara Landini, con la collaborazione di Monica Chiodini di Cuori Nordici.

LEGGI ANCHE >>> Kim, un altro cane colpito dalla pandemia: ora cerca una nuova casa

La cosa più importante da sapere, però, è che il cane cerca casa e una famiglia per la prima volta nella sua vita. Si è chiamati a compiere un atto d’amore estremo per un cane che va d’accordo con tutti, cerca molto affetto e al quale non piace mai rimanere solo. Mai avuto un cuscino caldo, qualcuno a cui dare dei baci o giocare, mai avuto la possibilità di donare il suo affetto. È arrivato il momento giusto. Oltre al post di Facebook che segue l’articolo, i recapiti telefonici per avere le informazioni sono i seguenti: 347.6771231 o 348.4762294. È gradito un messaggio su WhatsApp per essere ricontattati.

Davide Garritano