Home News Kim, un altro cane colpito dalla pandemia: ora cerca una nuova casa

Kim, un altro cane colpito dalla pandemia: ora cerca una nuova casa

Il cane Kim, un altro di quelli colpiti dalla pandemia da coronavirus, cerca una nuova casa e una famiglia con cui poter stare.

Cane Kin Cerca Casa
Il cane Kim, di razza Huksy, cerca una nuova casa (Fonte Facebook)

Sembra passata già una vita, eppure non è terminato nemmeno un anno. Certo, il 2020 è ormai alle spalle da quasi un anno, con il 2021 che è entrato nel vivo e nel pieno delle sue forze. Anche se a oggi, tante forze, vengono a mancare.

Vengono a mancare per via del mostro: il Covid-19. Più esattamente la pandemia da coronavirus ci ha messo KO sotto tanti punti di vista: caratteriali, comportamentali, emotivi, affettivi e così via. Nascondersi sarebbe inutile, perché è la pura e verità. Un evento inimmaginabile fino a pochi anni fa.

Ma noi esseri umani non siamo i soli a “perdere” da questo evento. Anche i nostri amici a quattro zampe ne hanno risentito. E anche molto. Molti di loro hanno perso un componente di una famiglia. O magari qualcuno che con il quale o la quale erano a stretto contatto, tutti i giorni della loro vita.

Il cane Kim è in cerca di una nuova casa: ha solo un anno di vita

Cane Kin Cerca Casa
Il cane Kim all’interno dell’organizzazione si fa coccolare (Fonte Facebook)

Così abbiamo imparato che la pandemia può colpire chiunque, e in qualsiasi momento. Un evento che cambierà per sempre le nostre vite, anche quando tutto questo sarà cessato d’esistere. Per ora, però, possiamo solo rimboccarci le maniche e andare avanti.

LEGGI ANCHE >>> Alvin, un cane di appena 10 mesi: è già in cerca di una nuova casa

E ci sono tante persone, al giorno d’oggi, che lo fanno anche per i nostri amici a quattro zampe. Persone che si occupano di trovare loro una casa per vederli felici e finalmente allegri sotto un tetto amico.

Come si prova a fare con il cane Kim, detto (in modo anche molto simpatico) Gnocco. Un giovane mix Husky. Purtroppo viene da un’esperienza difficile. Da Firenze è stato dato in adozione a una famiglia di Parma, colpita poi dal Covid.

Kim, per ora, si trova all’interno dell’organizzazione no-profit Rescue Husky & Friends, con sede a Firenze e gestita da Chiara Landini. È tornato al punto di partenza, ma vuole trovare subito un’altra famiglia che gli possa dare una seconda opportunità. È ancora un cucciolo, di un solo anno (compiuto pochi giorni fa).

LEGGI ANCHE >>> MaiTai e Bloody Mary, le due gattine sorelle cercano una nuova famiglia

Un vero giocherellone. È abituato a stare a contatto con i bambini e anche con i gatti, con i quali va molto d’accordo. Con i suoi simili, invece, solo con quelli del sesso opposto. Ma il suo pezzo forte sono gli occhioni: appena Kim punta gli occhi di un essere umano è come se avesse puntato al cuore. Per le informazioni, oltre che al post di Facebook che segue qui sotto, si può mandare un messaggio via WhatsApp al seguente numero: 3484762294.

Davide Garritano