Home News Germania: in pericolo gli animali, molte le operazioni di soccorso (FOTO)

Germania: in pericolo gli animali, molte le operazioni di soccorso (FOTO)

Molte le operazioni di soccorso che si stanno svolgendo in Germania per salvare persone e animali, a seguito dei danni provocati dal maltempo

Cagnolino in difficoltà durante l'alluvione che ha colpito la Germania (Screen Facebook)
Cagnolino in difficoltà durante l’alluvione che ha colpito la Germania (Screen Facebook)

Sconvolgente l’ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Germania in questi giorni. Incessanti le operazioni di soccorso delle autorità, con una costante corsa contro il tempo per salvare persone e animali.

Immagini spettrali” così la cancelliere Angela Merkel, in visita nei paesi più colpiti dalla furia della natura, descrive quello che rimane dopo l’alluvione. “Siamo al vostro fianco, come Stato e come Regione” queste le parole per esprimere la sua solidarietà ai cittadini, rassicurandoli sul fatto che non saranno lasciati soli, e di come insieme ne usciranno, per poi aggiungere “la lingua tedesca non conosce alcuna parola per definire quello che è successo qui“.

Sconcerto, incredulità, tanta, tantissima paura in questi giorni per i tedeschi che si sono visti strappare via la loro vita senza avere, forse, neanche il tempo di rendersene conto. L’alluvione porta con se anche un grande pericolo per i nostri amici a quattro zampe.

L’Associazione tedesca per il benessere degli animali è terrorizzata dalla portata della devastazione della tempesta, e preoccupata per gli animali che abitano la regione. Nessuno escluso, da quelli domestici, purtroppo lasciati indietro durante le procedure di evacuazione, a quelli da bestiame di grande stazza e numero per essere trasportati velocemente in salvo, ai randagi, i quali non hanno qualcuno che si prende cura di loro e di quelli che abitano gli zoo.

La paura più grande è che i rifugi per animali non riescano a fronteggiare una simile urgenza. L’Associazione dichiara di come si presenteranno delle situazioni che non potranno essere previste e grandi sfide da dover superare. Così sono partite molte operazione di salvataggio, e il capo del governo della Renania-Palatinato tiene a precisare l’importanza che ha il semplice fatto che le persone abbiano la certezza che le loro preoccupazioni personali vengano ascoltate, come il salvataggio dei loro cuccioli.

Potrebbe interessarti anche: Devastante alluvione : animali dispersi e in pericolo di vita (VIDEO)

Operazioni di soccorso in Germania

Salvataggio cuccioli durante alluvione Germania (Screen Facebook)
Salvataggio cuccioli durante alluvione Germania (Screen Facebook)

Le inondazioni che hanno colpito la Germania in questi giorni continuano a creare danni, e il conteggio di questi è sempre più elevato. Interi paesi, strade, foreste, campi sono allagati sconvolgendo anche gli habitat naturali di molti animali, e sono in molti quelli che in questo disastro naturale hanno bisogno di aiuto.

Stilando una lista di tutti gli animali domestici, i Vigili del Fuoco, hanno controllato di casa in casa che fossero tutti al sicuro. Molti gli interventi necessari. Con una speciale campagna di evacuazione, i Vigili del Fuoco sono riusciti a salvare più di 60 cuccioli. Il numero molto elevato è dato dalla necessità dei proprietari di abbandonare le proprie abitazioni, in alcuni casi dovendo lasciare dietro di se i propri amici a quattro zampe.

Tanta la preoccupazione di queste persone che hanno chiesto aiuto per poter salvare i propri cuccioli. Gli animali tirati fuori dal terribile destino che li aspettava, sono stati portati in un rifugio dove saranno ospitati fino a che la situazione non migliorerà.

L’Essen Animal Rescue, ha avvisato, tramite pagina Facebook, che chiunque abbia bisogno di aiuto per la ricerca o il salvataggio dei propri animali domestici, può rivolgersi a loro.

I rapporti e le immagini che riceviamo dalle pianure alluvionali sono scioccanti” queste le parole del presidente dell’Associazione equestre tedesca, Hans-Joachim Erbel, per descrivere la situazione attuale di molti cavalli. Le stalle completamente distrutte, molti gli equini in difficoltà, e loro si dicono pronti a dare una mano. Le strutture per animali meno colpite, hanno già offerto la loro disponibilità.

L’organizzazione no-profit Peta, People for the Ethical Treatment of Animals, lancia un appello a tutti i proprietari di animali: “Le inondazioni portano grandi sofferenze a uomini e animali. Facciamo appello a tutti i proprietari di animali domestici” continuando con le richieste “in caso di evacuazione o fuga, di
non lasciare in nessun caso a casa i loro coinquilini animali. Spesso le aree o gli edifici vengono chiusi per giorni prima che tu possa tornare“.

Inoltre molti i suggerimenti che dispensano in caso di evacuazione, come portare guinzagli antifurto, scatole per il trasporto, una piccola scorta di cibo, coperte e imbracature per i nostri amici a quattro zampe.

Alcuni dei casi di salvataggio in Germania

Eroe salva gattini (Screen Facebook)
Eroe salva gattini (Screen Facebook)

La notte tra giovedì e venerdì, ha visto arrivare al servizio di salvataggio animali, la richiesta di aiuto da parte di un proprietario di pony. A mezzanotte è stata richiesta l’evacuazione dei nove pony presenti nella struttura rimasti intrappolati nell’alluvione. Non tutti gli animali, causa la forte corrente e la presenza dell’acqua alta, è stato possibile raggiungere, ma vicino alla struttura c’era la presenza di una collina, dove i pony si sono potuti rifugiare.

Grande preoccupazione anche per gli animali selvatici, non solo uccelli, lepri o conigli, ma anche di grande taglia come i cervi, che non riescono a mettersi in salvo abbastanza rapidamente. Il livello dell’acqua è troppo alto e le correnti troppo forti.

In pericolo anche gli animali negli zoo, dove le strutture sono completamente allagate, ed importantissimo è stato l’intervento dei soccorritori che hanno sgomberato le aree, portando gli animali in aree più alte.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M