Home News Gettato nell’acqua bollente e nella candeggina: gatto salvo per miracolo

Gettato nell’acqua bollente e nella candeggina: gatto salvo per miracolo

Il povero gatto è salvo per miracolo dopo che è stato gettato nell’acqua bollente e candeggina. Da quel momento però la sua vita è cambiata.

gatto acqua candeggina
Angus, il gatto buttato nell’acqua bollente e nella candeggina dal suo vecchio padrone (Foto Instagram – catcalledangus)

La crudeltà degli esseri umani può arrivare a dei livelli davvero inimmaginabili. Purtroppo alcune persone riescono a dimostrare tutta la loro cattiveria in gesti che non hanno alcun senso né tanto meno una giustificazione. Come spesso accade a farne le spese sono degli esseri indifesi e senza alcuna colpa. Come nel caso del piccolo Gus, il gatto salvo per miracolo dopo che il suo padrone ha provato ad ammazzarlo gettandolo in acqua bollente e candeggina. L’animale ha riportato delle gravissime ustioni su gran parte del piccolo corpo ma grazie all’aiuto di una veterinaria è riuscito miracolosamente a salvarsi. Ora per lui è arrivata una nuova vita!

Nuova vita per Gus, il felino scampato da una morte orribile, gettato in acqua bollente e candeggina

gatto acqua candeggina
Angus mentre indossa una delle sue speciali magliette personalizzate con il suo nuovo nome (Foto Instagram – catcalledangus)

Non ci sono davvero parole per descrivere certi gesti, né tanto meno giustificazioni quando ci si trova davanti a tanta violenza. In Canada un gatto è stato vittima delle terribili sevizie del compagno di quella che un tempo era la sua padrona. Il povero felino ha dovuto patire una vera e propria tortura e a causa di questa ha rischiato di perdere la vita e, purtroppo, ne porterà per sempre i segni sul suo piccolo corpo. L’animale però è stato più forte del dolore ed è miracolosamente riuscito a sopravvivere grazie alle cure di una veterinaria che ha così preso a cuore il caso da decidere di tenerlo con lei.

Ti potrebbe interessare anche >>> Ragazzini gli lanciano addosso della candeggina: conseguenze serie dopo l’agguato

Angus è un bellissimo gatto dal pelo bianco e arancione e nonostante la sua giovane età ha già conosciuto la cattiveria di cui sono capaci alcuni esseri umani. Quando si trovava nella sua vecchia casa, il povero animale è stato vittima del compagno della sua padrona, il quale ha provato ad ucciderlo immergendolo in una vasca di acqua bollente mischiata a della candeggina.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Il terribile gesto dell’uomo ha provocato ad Angus – così chiamato dalla sua nuova padrona- delle terribili ustioni su oltre il 30% del suo piccolo corpo. Quando l’animale è stato portato dalla veterinaria il suo stato di salute era molto grave. Le sue condizioni erano davvero disperate e a causa di quel gesto ha perso parte delle sue zampe e delle orecchie.
L’uomo è stato poi denunciato e una volta portato in tribunale è stato giudicato colpevole e condannato alla pena di un anno e mezzo di carcere.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gatto rinchiuso in valigia senza aria, né acqua né cibo: lo hanno ritrovato così – FOTO

Nonostante le condizioni gravissime in cui verteva, la veterinaria è riuscita a curarlo e il piccolo micio, dopo mesi di cure lunghe e dolorose, è riuscito a sopravvivere.
La veterinaria ha dichiarato che in tanti anni di servizio non aveva mai visto nulla del genere e ha preso così a cuore il caso del felino che ha poi deciso di portarlo a casa con sé e di adottarlo, dandogli finalmente l’amore che meritava.
i segni delle terribili ustioni saranno però per sempre sul suo corpo e a causa di queste dovrà indossare delle magliette per proteggerlo.
In un primo momento la donna lo vestiva con tutine da neonato, ma con il tempo le ha regalato delle magliette create su misura e con diverse fantasie.
Ora Angus vive felice la sua nuova vita insieme alla sua padrona ed è diventato il simbolo degli animali abusati. (G. M.)