Home News Giocava con il tubo dell’acqua, nel giro di due ore muore per...

Giocava con il tubo dell’acqua, nel giro di due ore muore per intossicazione

CONDIVIDI

Era una giornata come tante. Una di quelle giornate estive, bagnate dall’allegria del sole che irradiava di buon umore. Ma nel giro di poche ore, tutto è cambiato per sempre. La gioia ha lasciato spazio al dolore per una giovane coppia inglese in vacanza nel Sud della Francia con i suoi tre cani. Un’esperienza che per la proprietaria di nome Melanie Whitehead non può essere dimenticata e che ha segnato per sempre la sua vita.

La giovane donna era in giardino dove sta riempendo d’acqua una piccola piscina per far giocare i suoi cani. Uno di loro, il piccolo Grub, un simpatico jack russel si stava divertendo come un matto con il tubo dell’acqua mentre Melanie si dilettava a rinfrescare il suo giovane amico. Il gioco è durato circa una mezzora e tutto sembrava scorrere senza problemi. Ma nel giro di neanche due ore, la situazione è precipitata e il piccolo Grub ha iniziato a stare male, vomitava e non la smetteva di urinare. Un comportamento anomalo che ha fatto preoccupare i padroni. Grub è stato subito portato dal veterinario ma era troppo tardi. Nel giro di poche ore è morto. Un dramma per i proprietari, devastati da questa perdita violenta e improvvisa.

La donna ha così voluto condividere il suo dolore e raccontare la storia del suo piccolo Grub, nella speranza che la sua morte non sia stata vana.

“Tante persone mi hanno raccontato attraverso i social che i loro cani si divertivano con il tubo dell’acqua. Non hanno mai avuto problemi. Se l’avessimo saputo, non avremmo mai lasciato Grub giocare così tanto tempo con l’acqua”, ha commentato Melanie.

“Non si tratta di vietare al cane di bere al tubo ma non dobbiamo lasciarli per troppo tempo”, ha poi spiegato la donna, parlando del proprio dramma ai media.

Inizialmente, la coppia pensava ad una forma di eccitamento e a un malore provocato dal caldo. I veterinari hanno cercato di fare il massimo per il piccolo Grub ma purtroppo, il cane è morto la mattina seguente in clinica.

I veterinari hanno riferito che dopo un lungo viaggio in automobile, dall’Inghilterra al sud della Francia, il cane ha bevuto troppa acqua: “Quando è arrivato in clinica aveva la temperatura corporea estremamente bassa ed è andato in coma”.

Che cos’è l’intossicazione per acqua nei cani?

Un tipo d’intossicazione poco conosciuta, rara, ma letale per i cani. Secondo quanto riferiscono i veterinari, quando i cani bevono troppa acqua, i loro liquidi corporei si diluiscono al punto di abbassare il tasso di sodio. Questo porta l’animale allo sfinimento in quanto il sodio serve alla pressione arteriosa, nervosa e muscolare.

I sintomi di questa grave e violenta patologia vanno dalla nausea, alla perdita di equilibrio, al vomito, portando il cane ad uno stato letargico. L’animale avrà difficoltà nei movimenti, le pupille saranno dilatate, avrà difficoltà respiratorie e presenterà le gengive pallide, mentre si registra un aumento della salivazione. Il cane arriverà a perdere conoscenza e sarà preda di convulsioni. Non appena il proprietario si accorge di uno di questi sintomi dopo che il cane è stato molto tempo in acqua o ha bevuto tanto è importante portare l’animale presso una clinica veterinaria.

C.D.