Home News Il cane aspetta la benedizione del Parroco prima di mangiare

Il cane aspetta la benedizione del Parroco prima di mangiare

Un cane adottato dalla Parrocchia della Cattedrale di Amiens aspetta la benedizione prima dei pasti

cane chiesa

Ogni creatura vivente è degna dell’amore di Dio. Un cane chiamato Pastis è stato recentemente adottato dalla parrocchia della Comunità Saint Martina alla Cattedrale di Amiens in Francia. A prendersi cura di lui ogni giorno, il padre Cédric Lafontaine che ha instaurato un simpatico legame con il dolce Pastis.

Ogni volta, prima di dare il pasto a Pastis, Padre Lafontaine rivolge una preghiera di ringraziamento. Il dolce meticcio ha imparato ad ascoltare il Padre e prima di iniziare a mangiare attende sempre l'”amen” a fine preghiera.

Un video delizioso, condiviso sui social, dalla pagine della Cattedrale di Amiens, mostra come Pastis sia stato bravo durante le sue lezioni di catechismo. Un cagnolino che appare saggio e riservato. Il filmato ha raccolto migliaia di visualizzazioni, raccogliendo molti commenti a favore di utenti deliziati dal comportamento di questo esemplare e dalla gentilezza di Padre Lafontaine.

Un altro esemplare è diventato virale in tutto il mondo dopo essere stato adottato dai padri di un monastero francescano, a Cochabamba, in Bolivia.

>> Il simpatico randagio entrato a far parte del monastero dei francescani

Storie commoventi come quando le suore di Norcia tornarono dopo il terremoto al Monastero per portare in salvo il loro cane.

Un noto teologo, Paolo De Benedetti autore d’importanti pubblicazioni tra le quali la “Teologia degli animali”, ha presentato il pensiero vegano nella vita del cristiano, ricordando come nell’antico testamento viene evidenziata maggior attenzione agli animali e la loro vita sia responsabilità dell’uomo verso il creato.

Leggi–> Quello sguardo che ci mostra che “Dio esiste”

Un atteggiamento cristiano dimostrato da molti padri che hanno accolto con amore i 4zampe nella dimora di Dio. Sono infatti rimbalzate in rete le storie commoventi di cani entrati in Chiesa. A differenza dei casi in cui alcuni parroci hanno vietato l’ingresso dei cani anche per le persone non vedenti, molti parroci hanno dimostrato il vero volto della compassione alla base della religione cristiana.

>> Cane entra in Chiesa e gioca con il parroco

Les cours de KT ont commencé pour Pastis! Et vous n’allez pas en croire vos yeux ! Le bénédicité#pastis #photo #chien #amiens #notredame #notredameamiens #education #picoftheday

Pubblicato da Paroisse Cathédrale Amiens su Sabato 7 settembre 2019

Ti potrebbe interessare–> La Madonna di Medjugorie lancerebbe messaggi a favore degli animali

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI