Home News Il gatto dalle zampe corte che non si rende conto di essere...

Il gatto dalle zampe corte che non si rende conto di essere diverso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:26
CONDIVIDI

Trova nel suo giardino un gatto che sembra essere un tantino diverso dal normale, osservando attentamente l’uomo si rende conto che il piccolo ha le zampe più corte del normale e decide di aiutarlo.

gatto
Roo il gatto dalle zampe anteriori corte che in posizione eretta sembra un piccolo canguro (Fonte foto Associazione ufficiale umana della Contea di Clark)

Il gatto dalle zampe corte che non sapeva di essere diverso

Il gatto con le zampe anteriori corte (Fonte foto Associazione ufficiale umana della Contea di Clark)

Il piccolo felino randagio aveva iniziato a presentarsi tutti i giorni nel giardino di un uomo dell’Indiana, il proprietario dell’abitazione  aveva subito notato che in quel gatto ci fosse qualcosa di diverso e osservandolo attentamente si rese conto che il piccolo micio dal viso dolce aveva le zampe anteriori più corte rispetto al normale.

Il micio infatti fu soprannominato Roo proprio come il cucciolo di canguro della storia dell’orsetto Winnie the pooh. Effettivamente il gattino in posizione eretta con le piccole zampe ripiegate su se stesse sembra proprio un piccolo canguro.

L’uomo, intenerito dalle difficoltà che il felino incontrava tutti i giorni per entrare nel suo giardino, decise di costruire una rampa  per facilitare al gatto l’accesso al portico della sua abitazione, per fermarsi per qualche coccola e per gustare un delizioso pranzetto.

Qualche tempo più tardi l’uomo fu costretto a trasferirsi e temendo che i nuovi inquilini non si sarebbero occupato di Roo e temendo per la sua  sorte  decise di contattare un’associazione che si sarebbe presa cura del piccolo micio molto particolare.

L’uomo contattò Peggy Campbell-Rensel, volontaria che si occupa dell’associazione Humane Association nella Contea di Clark.

Vista la dolce felina Peggy , e  tutti i volontari del rifugio, si innamorarono perdutamente di Roo anche se continuavano a domandarsi come un gatto in quelle condizioni fosse riuscito a sopravvivere per strada, i volontari non erano neanche sicuri che potesse fare i movimenti più semplici .

Ma dopo alcuni minuti passati in compagna del gattino si resero conto di come nonostante la sua disabilità l’atletico e tenace micio fosse in grado di saltare, rotolare, correre e restare in posizione eretta per molto tempo.

Roo essendo nata in queste condizione infatti  sa esattamente come muoversi, e mentre tutti gli altri trovano i suoi metodi assolutamente adorabili, per Roo, è solo una parte normale della vita.

Non si rende conto di avere problemi“, ha detto Campbell-Rensel.

Roo il micio particolare (Foto fonte Associazione ufficiale umana della Contea di Clark)

La sua posa eretta è semplicemente adorabile e si adatta perfettamente alla sua eccentrica personalità. Tutti al rifugio hanno adorato sin dal primo momento Roo e a darle tutta l’attenzione, sperando di trovare per lei la famiglia perfetta il prima possibile.

Roo in questo momento si trova al sicuro nel rifugio ed è in cerca di una casa per sempre, ha bisogna di una famiglia che capisca le sue difficoltà e necessità, e che si occupi per sempre di lei con affetto e amore.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI