Home News Incendi California, cane smarrito: era irriconoscibile, lo ritrovano grazie al collare

Incendi California, cane smarrito: era irriconoscibile, lo ritrovano grazie al collare

CONDIVIDI
animali incendi california
Cane smarrito durante l’incendio

Perdono il loro husky durante l’incendio, poi vedono un cane che ha il suo collare

Era il cane di casa, un membro della famiglia Yeager. Per questo, quando è scoppiato il devastante incendio che ha messo in ginocchio la California che ha stava minacciando l’abitazione di una famiglia, il padre Michel Yeager, dopo aver recuperato le sue due figlie a scuola si è subito diretto a casa per prendere il cane.

Leggi anche–> Incendi California, gesti di umanità e solidarietà nei riguardi degli animali

La casa era avvolta da una coltre di fumo e di cenere, riducendo la visibilità, mentre l’incendio stava avanzando minacciosamente. Il cane, un giovane husky di un anno di nome Max era scomparso. La famiglia lo ha cercato fino all’ultimo ma Max non era da nessuna parte. Purtroppo, era troppo pericoloso permanere nella zona e così la famiglia è stata costretta ad evacuare senza ritrovare il cane.

“Abbiamo un cortile piuttosto grande e a Max gli piaceva sempre nascondersi sotto il nostro portico quando è spaventato e non sono riuscito a raggiungerlo”. Ha raccontao Yeager.

“Quando ho visto le ceneri che stavano cadendo dal cielo, sapevo che dovevo andare via con le mie figlie”. A distanza di due giorni la famiglia Yeager avevano perso la loro casa, devastata dall’incendio. Un dolore al quale si aggiungeva anche la scomparsa del cane.

In un ultimo tentivo, con la speranza che Max si fosse salvato, la famiglia ha condiviso un appello con la fotografia del cane. Ma mentre sfogliavano i post sugli animali salvati dalla catastrofe, hanno trovato un video con un cane di nome Max.

L’esemplare aveva il pelo totalmente bruciato e diverse ustioni gravi su tutto il corpo.

“Mio marito Jeff stava guardando i video con le notizie di aggiornamenti sull’incendio e ad un tratto veniva riferito che era stato ritrovato un cane di nome Max proveniente da Stratton’s Market on Sawmill”.

La famiglia si è immediatamente in contatto con il giornalista che aveva fatto il servizio, chiedendo informazioni sul collare del cane.

La descrizione era quella del collare di Max. La famiglia si è subito precipitata nella clinica dove era ricoverato il povero Max. Era in pessime condizioni e molto triste.

animali incendi california
Max tutto ustionato in clinica veterinaria

“E’ stato un momento di gioia ma anche molto triste, pieno di emozioni per le mie figlie”, ha dichiarato Yeager, spiegando “la mia figlia più piccola è molto innamorata di lui. All’inizio era spaventata, ma dopo pochi minuti ha capito che era lui”.

Purtroppo, le condizioni di Max sono gravi e la prognosi rimane riservata. Ma la sua famiglia è certa che lui ce la farà e che presto potrà tornare a casa con loro.

“Sta andando meglio. Dicono che si riprenderà completamente, ci vorrà del tempo”.

 

C.D.