Home News Jax, il cane che ha donato il sangue per salvare un cucciolo...

Jax, il cane che ha donato il sangue per salvare un cucciolo anemico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20
CONDIVIDI

Un gesto encomiabile: un cane, il cui nome è Jax, ha donato il sangue per salvare un cucciolo anemico che rischiava la vita

cane donato sangue
Jax (Foto Instagram)

Un Fido dal cuore grande e di un altruismo degno di lode. Il suo nome è Jax ed è un quattro zampe di sette anni forte e coraggioso. Il cane, un mix tra un labrador e un pastore tedesco, ha donato il suo sangue per salvare un cucciolo anemico in pericolo.

Il piccolo, bisognoso di aiuto, rischiava la vita a causa della carenza di globuli rossi. Le sue condizioni erano decisamente gravi e il cucciolo necessitava al più presto di una trasfusione.

Purtroppo i veterinari non avevano a disposizione il sangue necessario per salvare il cagnolino, così hanno cercato una soluzione alternativa per rimediarlo.

Potrebbe interessarti anche: Recuperato da un rifugio in condizioni gravi, cane destinato all’eutanasia

Jax, l’eroe che ha donato il suo sangue per aiutare un cucciolo

jax
Jax (Foto Instagram)

E proprio in quel momento che è entrato in scena il nostro eroe. La proprietaria di Jax fa parte dello staff che lavora nella clinica, dove era ricoverato il quattro zampe in pericolo.

I dottori hanno cercato di mettersi in contatto con i padroni del cucciolo ma non riuscendoci, hanno escogitato un altro modo per aiutare il piccolo. In caso di bisogno, accade a volte che alcuni dipendenti offrano il proprio animale domestico per aiutarne un altro, e stavolta è toccato a Jax.

Potrebbe interessarti anche: Gruppi sanguigni del cane: quali sono, come capire di quale gruppo è Fido

La proprietaria di Jax, Jennifer Fowler, ha raccontato il gesto dell’eroe a quattro zampe: “Si è seduto tranquillo e immobile, mentre gli rasavamo una piccola parte di pelliccia sul collo”.

Al coraggioso cucciolone è stato effettuato un prelievo durato circa trenta secondi. Durante l’operazione la sua amorevole padrona gli reggeva la testa e lo coccolava, mentre il prode Fido restava tranquillo, agitando solo la coda.

Terminato il prelievo, all’encomiabile quattro zampe sono state offerte tante leccornie e dell’acqua, dopo di che ha potuto riposare su un letto per il resto del pomeriggio.

La padrona elogia il cagnolone anche sul suo profilo Instagram (jaxandtitus):
“E’ stato un angelo! Ha salvato la vita del cucciolo e io sono estremamente orgogliosa di lui.”

M. L.