Home News La terra dove i randagi corrono liberi e protetti

La terra dove i randagi corrono liberi e protetti

CONDIVIDI

cani costa rica 1a

Un angolo di paradiso dove la natura incontaminata torna ad essere una madre protettrice: si chiama “Land of the strays”, la terra dei randagi, noto come il Territorio de Zaguates, uno spicchio di terra, tra le montagne di Santa Barbara de Heredia e Carrizal de Alajuela nel Costa Rica, dove i randagi possono vivere felicemente liberi in attesa di un’adozione, senza che siano soppressi.

Si tratta di una bellissima iniziativa ideata da un’associazione locale che voleva proteggere i cani randagi, abbandonati e maltrattati evitando loro l’eutanasia e aiutandoli a trovare una nuova famiglia.

Il rifugio è stato finanziato da un’azienda privata e vene gestito da un’associazione senza scopo di lucro con volontari che si prendono cura dei cani randagi salvati dalla strada o dall’eutanasia.

Uno spicchio di terra, immerso nella fitta e rigogliosa vegetazione, dove questi dolci esemplari più sfortunati posso tornare a sperare, correndo liberi e spensierati. L’associazione ha allestito delle cucce dove i cani possono riposare durante la notte e ha predisposte diversi punti di somministrazione di cibo dove i cani possono alimentarsi.

“Quando adottate un cane, è una razza unica”, è lo slogan dell’associazione. Un esempio di solidarietà e di gestione del territorio che ci porta a riconsiderare molti aspetti di come alcune realtà possono cambiare in meglio.

 

Per maggiori informazioni consulta la pagina Facebook di Territorio de Zaguates Oficial.

GUARDA ANCHE IL VIDEO