Lavoratori salvano un gatto intrappolato: come hanno fatto – VIDEO

Foto dell'autore

By Beatrice

News

Alcuni lavoratori salvano un gatto intrappolato che è rimasto per un giorno intero in un tubo a Constantì, che scena incredibile.

operatori salvano micio pericolo
L’uomo tira fuori il gatto (Instagram- desatascoslimpseur.24h)

La storia del gatto rimasto intrappolato per un giorno intero in un tubo a Constantì a Terragona ha dell’incredibile. Grazie ad un gruppo di lavoratori di una società di disaccoppiamento, il micio è stato messo in salvo ed ora viene monitorato affinché si riprenda giorno dopo giorno. L’azienda di cui fanno parte gli operatori, ormai eroi, ha pubblicato un video in cui viene mostrata tutta la scena diventata virale. Il filmato ha commosso il web ed ora in tanti si chiedono come sta il gattino che fa parte di una colonia controllata.

Lavoratori salvano un gatto intrappolato: i dettagli dell’episodio

lavoratori salvano gatto intrappolato
gatto salvato (Instagram – desatascoslimpseur.24h)

Secondo le fonti municipali il gatto sarebbe caduto in un tubo aperto sulla strada e sarebbe rimasto intrappolato sottoterra. Molte persone hanno sentito improvvisamente i suoi miagolii provenire da quelle parti e si sono mobilitate per soccorrerlo. Il tubo, però, era alto un metro ed era schiacciato da un lato, così anche i vigili del fuoco hanno avuto difficoltà nel metterlo in salvo.

Ti potrebbe interessare anche>>>Toddy, la padrona è preoccupata per la salute del cane: cosa gli è successo -VIDEO

In tanti sono venuti a conoscenza della vicenda grazie ad un video pubblicato sui social dove veniva mostrato l’episodio e grazie all’ampia diffusione avvenuta sul web,  un vicino di L’Arboç, un comune che si trova a circa 50 chilometri di distanza, ha fornito una telecamera speciale per capire la posizione del gatto. Dopo un giorno, i lavoratori della ditta Desatascos Limpseur, con l’autorizzazione del consiglio comunale e con la strada tagliata dalla Polizia Municipale, sono riusciti a salvare il cucciolo, uscito dal tunnel esuasto.

Ti potrebbe interessare anche>>>Razze di gatti che pensano come cani: i felini più simili ai pelosi

Il presidente di un rifugio, Eva María Rivas, presente in quel momento, ha spiegato: Era malnutrito e con gli occhi irritati a causa della sabbia, ma niente di importante.

Subito dopo stato salvato è stato trasportato dal veterinario ed ora ha ricevuto il nome Limpseur dall’Associazione degli amanti degli animali di Constantí (ADAC), che  almeno per adesso lo ha accolto in attesa che qualcuno lo adotti.

Gestione cookie