Home News Lucky Day, il cavallo salvato da un allevamento abusivo: adozione speciale

Lucky Day, il cavallo salvato da un allevamento abusivo: adozione speciale

La storia del cavallo chiamato Lucky Day, che in italiano vuol dire Giorno Fortunato: ora cerca un’adozione davvero speciale. Fu salvato da un brutale allevamento abusivo, per lui si prospetta una nuova vita.

Cavallo Lucky Day Adozione
Il cavallo Lucky Day libero sul nuovo terreno (Facebook – LAV)

Una vita salvata è sempre un gesto che fa emozionare, cuore e mente, ma che che induce a una lunga riflessione. La stessa che si fa, oggi con amore, sul cavallo chiamato Lucky Day, che in italiano non significa nient’altro che Giorno Fortunato, lo stesso in cui è stato prelevato da un allevamento abusivo e riportato a una vita normale. Ora, per il cavallo, si cerca un’adozione davvero speciale che non contempla nessuna casa, ma tanto amore da donargli per il resto della sua vita.

Lucky Day, il cavallo che ora torna ad avere una vita in libertà: un’adozione speciale a mo’ di famiglia

Cavallo Lucky Day Adozione
Lucky Day annusa l’erba sul nuovo terreno (Fonte Lav)

Nella vita capita spesso di ritrovarsi nel posto sbagliato, al momento sbagliato. E questo vale anche per i nostri amici a quattro zampe che, in molti casi, sono costretti a vivere in situazioni davvero disastrate e disastrose. Stessa sorte capitata, fino a un tempo ormai finito, al cavallo Lucky Day.

LEGGI ANCHE >>> Riki, il cane a cui hanno rubato la cuccia per strada: cerca casa

Prima non aveva un nome, una volta salvato, gli è stato dato questo, che in italiano, come poc’anzi detto, significa Giorno Fortunato (lo scriviamo con le maiuscole per rendere meglio l’idea). Quel giorno che venne tirato fuori da un allevamento abusivo di Venaria Reale, comune in provincia di Torino, assieme ad altri 60 animali.

La madre di Lucky Day, col tempo, non ce l’ha fatta. Troppi maltrattamenti e abusi subiti, ma lui, all’età di appena sei mesi, è stato portato via da quell’inferno ed è stato salvato, e in un secondo momento curato a dovere. Ad occuparsi di lui è stata la LAV, organizzazione no-profit.

LEGGI ANCHE >>> Il cane Gio, salvato durante una brutale retata: cerca casa – VIDEO

Ovviamente per lui non si cerca una casa o un giardino dove poterlo “piazzare”, nemmeno fosse un’automobile. Ma un’adozione speciale, un’intera famiglia che, a distanza, gli possa far sentire il calore e, perché no, un giorno poterlo anche incontrare e passare del tempo assieme, mentre corre su terreni liberi. Un aiuto per Lucky Day è quello che ci vuole!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.