Home News Piange perché non può sfamare i suoi figli: il video di questa...

Piange perché non può sfamare i suoi figli: il video di questa mamma ti commuoverà

Una mamma piange non riuscendo più a sfamare i suoi figli: il video si trasforma in una parentesi di inevitabile commozione per gli utenti. 

mamma piange sfamare figli
Cucciolo e mamma in lacrime (Youtube – Animal Rescue)

La storia di Paola, una mamma cane esasperata dalle sue difficili condizioni di vita, non ha potuto fare a meno di emozionare gli utenti della rete sin dal suo commovente incipit. Quando i volontari di “Animal Rescue” si sono scontrati per la prima volta con l’adulta cagnolina abbandonata a se stessa e ai suoi cuccioli appena venuti al mondo, e ormai costretti alla fame, hanno pienamente compreso la sua latente richiesta d’aiuto e hanno infine deciso di raccontare le ragioni della sua sofferenza.

Mamma cane piange perché non può sfamare i suoi figli: il VIDEO di Paola ti commuoverà

mamma piange sfamare figli
Mamma cane sofferente (Youtube – Animal Rescue)

Mentre un’inquadratura lascia ben intravedere quale sia l’elevato grado di stanchezza e di preoccupazione di mamma cane un totale mostra gradualmente agli utenti il luogo isolato nella natura in cui Paola è stata fortunatamente ritrovata dai volontari assieme ai suoi cuccioli. I piccoli, al suo fianco, erano altrettanto provati dalla situazione di emergenza e una voce fuori campo inizia a raccontare quanto sia accaduto loro fino a quel momento.

Potrebbe interessarti anche >>> Entra in bagno e trova il cane sulla toilette: la sua espressione è tutta da ridere – VIDEO

La mamma e i suoi cuccioli sarebbero stati costretti a vivere in povertà e in scarsità di viveri sin dalla loro nascita a causa di un problema di salute di Paola venuto alla luce proprio nel momento cruciale della loro vita. Mamma cane pertanto non sarebbe stata più in grado di produrre del latte per dare da mangiare ai piccoli, e per tal ragione questi ultimi avrebbero risentito di tale mancanza rivelandosi malnutriti ed estremamente fragili.

Nel guardare gli occhi di Paola lacrimare ininterrottamente e dei suoi stessi cuccioli messi a dura prova, il cuore della volontaria  si sarebbe inevitabilmente frantumato divenendo – per tal ragione – ancor più “determinata ad aiutare i suoi poveri cuccioli“. La donna ha scelto di aiutarli, dando loro del cibo e trasportandoli nella clinica veterinaria più vicina.

Il video si è posto l’obiettivo di documentare con interezza la loro difficile storia di sopravvivenza culminata fortunatamente con il loro casuale incontro con la solidale volontaria. Giunti nella struttura è emerso come uno dei cuccioli fosse in condizioni più gravi rispetto agli altri, ricevendo un’iniziazione al cibo piuttosto lenta per via dell’acuto restringimento del suo apparato digestivo.

Potrebbe interessarti anche >>> Everly, la dolce Pitbull che fa da mamma a un cucciolo di scoiattolo 

Dopo tre giorni dal loro recupero Paola ha iniziato a stare un po’ meglio grazie alle attenzioni dei volontari e ha potuto ricominciare a prendersi cura dei suoi piccoli in autonomia divenendo più “amichevole e serena” ai loro occhi. Questa sarebbe stata la gioia più grande condivisa dai presenti. I cuccioli, invece, hanno affrontato un percorso più lento ma altrettanto incoraggiante, iniziando a mostrare i segni primi di miglioramento e a riprendere peso dopo ben 10 giorni. Ora la famiglia al completo si è ristabilita ed è entrata a far parte della routine della squadra di recupero che ha salvato loro la vita.