Home News Martino, il gattino che “urlava” per cercare aiuto: cerca una famiglia –...

Martino, il gattino che “urlava” per cercare aiuto: cerca una famiglia – VIDEO

Cosa non si fa per cercare di farsi sentire: lo sa bene il gattino Martino, che a soli tre mesi di vita già “urlava” per cercare un disperato aiuto. È stato recuperato giusto in tempo appena fuori un canile. Ora cerca una famiglia che lo sappia amare.

Gatto Martino Cerca Famiglia
Il gatto Martino dopo il salvataggio (Facebook – Datemiunazampa)

La stagione estiva sta per iniziare, anche se le temperature ci dicono che ha già passato il “via”. Ma questa stagione porta con sé moltissimi problemi. E coloro che sono amanti dei nostri amici a quattro zampe lo sanno benissimo. Uno su tutti è quello dell’abbandono. La solita scusa delle vacanze, pessima e inappropriata, per una società che si voglia dire sana ed emancipata. Purtroppo accadrà ancora. E una delle cose che si possono fare è riportare queste storie per sensibilizzare ancora di più l’animo delle persone. Come la storia del gattino Martino, il quale è stato ritrovato a pochi passi dall’entrata di un canile mentre “urlava” per farsi sentire. Era un grido di aiuto, qualcuno lo aveva abbandonato al suo amaro destino. Delle volontarie sono intervenute e lo hanno preso in cura. Ora, però, cerca una famiglia che lo sappia amare per sempre.

Un video lo mostra mentre gioca da solo: Martino, ora, cerca qualcuno che giochi assieme a lui

Gatto Martino Cerca Famiglia
Il gatto Martino gioca con la palla (Facebook – Datemiunazampa)

Quando si è cuccioli si pensa spesso al gioco. Anzi, lo si mette in atto. Meglio, però, non essere da soli e poter condividere con qualcuno il gioco stesso. Così fanno anche i nostri amici a quattro zampe. O meglio: quelli che possono farlo e sono fortunati a mettere in atto il tutto.

LEGGI ANCHE >>> Gatto abbandonato lotta per la felicità: non ha perso la voglia di vivere

Altri, purtroppo, sono costretti a passare subito una dura vita. Come stava accadendo al gatto Martino. Un cucciolo che è stato ritrovato al di fuori di un canile dalle volontarie di Datemiunazampa. Lo hanno portato subito in salvo e preso in cura finché non si riprendesse del tutto.

Il suo non era un miagolio, ma un vero e proprio “urlo” di dolore, perché nessuno riusciva a sentirlo. Ma le volontarie sì, e gli hanno salvato la vita. Il gatto ha soli tre mesi di vita. Un cucciolo in tutti i sensi, il quale viene mostrato anche in un video sulla pagina ufficiale di Facebook dell’organizzazione no-profit.

LEGGI ANCHE >>> Una famiglia e un nuovo amico per il gatto abbandonato

Martino ha mostrato subito tanta voglia di vivere, ma non vuole continuare a giocare da solo. Per lui si cerca una famiglia, responsabile, che sappia cosa vuol dire adottare un cucciolo abbandonato in mezzo alla strada o tra le sterpagli di un boschetto. Accanto al video ci sono tutte le informazioni necessarie per regalare lui una vita che sia degna di essere definita tale.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.