Home News Maya, la cagnolina lasciata in un rifugio trova una nuova famiglia

Maya, la cagnolina lasciata in un rifugio trova una nuova famiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55
CONDIVIDI

La cagnolina Maya è dolcissima, ma la sua famiglia un giorno la lascia in un rifugio contro la sua volontà. Oggi è tornata a sorridere. 

Maya, la cagnolina lasciata in un rifugio (foto Facebook)
Maya, la cagnolina lasciata in un rifugio (foto Facebook)

Maya, la cagnolina protagonista dea storia di oggi, ha trascorso circa due anni con una famiglia che non l’amava e non la trattava bene. Un giorno addirittura, la sua famiglia ha deciso di fare a meno di lei e lasciarla presso un rifugio per animali in Texas.

Il momento della separazione è stato ripreso in un video e da questo si vede che Maya non voleva dire addio alla sua famiglia. La proprietaria la tirava con una corda per portarla dentro al rifugio, ma lei frenava. Anche se non la volevano bene, non voleva dirgli addio.

La donna insieme ai suoi figli hanno urlato a Maya di obbedire e di entrare nel rifugio. La nostra amica a quattro zampe ha un cuore grande e nonostante la cattiveria di queste persone, le continuava a opporsi all’abbandono.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Cane lasciato dai proprietari in macchina sotto il sole cocente

Maya, la cagnolina lasciata in un rifugio trova una nuova famiglia

Maya, la cagnolina lasciata in un rifugio (foto Facebook)
Maya, la cagnolina lasciata in un rifugio (foto Facebook)

Maya non voleva abbandonare la sua famiglia e opponeva resistenza. Alla fine, però la proprietaria dovette prenderla in braccio e trascinarla verso la porta. La donna e i bambini continuavano a infierire sul cane: “Vai via, muoviti. Non ti vogliamo”. Ma la Provvidenza è intervenuta ed ha fatto dono a Maya di una vita migliore.

Il video pubblicato sui social è diventato virale ed ha fatto il giro del mondo. Gli amanti degli animali si sono schierati contro la famiglia capace di compiere un simile gesto. Ricordiamo a tutti che nessun cane merita di essere abbandonato in questo modo.

Maya però è stata aiutata dalla Provvidenza. Rescue Dogs Rock, un’associazione per animali con sede a New York, ha visto il video e ha deciso di aiutare la nostra dolcissima amica a quattro zampe.

Quando Maya è arrivata a New York era terrorizzata e non si fidava più delle persone e aveva tutte le ragioni del mondo. Le persone non erano state gentili con lei in passato e quindi aveva bisogno di certezze per tornare a fidarsi dell’essere umano.

I volontari dell’associazione si sono presi cura di lei e l’hanno curata, non aveva il microchip. Con tante coccole Maya è tornata a sorridere e in breve tempo è stata adottata. Il suo nuovo nome è Ella e sembra il cane più felice del mondo. La sua storia di oggi dimostra che l’adozione di un cane può rendergli salva la vita.