Home News Una metro per cani e gatti in cerca di adozione: un’idea utile...

Una metro per cani e gatti in cerca di adozione: un’idea utile e originale

Una metro per cani e gatti in cerca di adozione. La notizia proviene da Mosca e ha l’obiettivo di sensibilizzare l’adozione

Sguardo tenero del bassotto (Foto Instagram)
Sguardo tenero del bassotto (Foto Instagram)

Ci sono gesti semplici che arrivano dritti al cuore perché hanno l’obiettivo di fare qualcosa di buono per chi ne ha maggiore bisogno. Questo gesto che stiamo per raccontarvi proviene da Mosca e riguarda un’idea originale che ha come protagonisti i cani e i gatti in cerca di adozione. Ecco di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: Grey, l’anziano e cieco cane trova una nuova famiglia: ora è al sicuro

Una metro per cani e gatti in cerca di adozione 

Cucciolo in cerca di adozione (Foto Pixabay)
Cucciolo in cerca di adozione (Foto Pixabay)

Un treno della linea metropolitana di Mosca è stata decorata con immagini che riportano i nomi di cani e di gatti che vivono nei rifugi e sperano di trovare una nuova famiglia. Il progetto infatti è nato per sensibilizzare l’adozione e l’idea creata non è affatto casuale. Le temperature invernali sono molto rigide in quella zona e costringono gli animali a cercare riparo nelle gallerie riscaldate delle metropolitane. La ricerca di un posto sicuro è divenuto quasi un lavoro quotidiano perché molti hanno imparato a spostarsi di treno in treno, per accaparrarsi il luogo più caldo. La testimonianza di ciò proviene dalla ricercatrice veterinaria dell’Università di Nottingham Trent, Jacqueline Bond. Capita spesso infatti di vederne qualcuno intento a camminare tra le gambe dei passeggeri, probabilmente in cerca di coccole o semplicemente di qualcuno che lo accogliesse in casa. “E’ probabile che gli animali riconoscano il punto esatto dove scendere o seguano gli odori che provengono da luoghi differenti” ha sottolineato Jacqueline. In relazione a tutti questi motivi è nata l’idea di trasformare un convoglio in un canile e gattile semi-movente denominato “code e zampe” secondo la loro corrispondente traduzione.

Potrebbe interessarti anche: Servizio online con consegna a domicilio per adottare i cani dei rifugi

L’iniziativa è nata insieme ai trasporti russi come spiega anche Alena Eremina la portavoce del trasporto pubblico: “Il nostro progetto è focalizzato sulla collaborazione con 75 centri di accoglienza e strutture che si occupano di beneficenza. Ognuno di noi può trovare tutte le informazioni di cui ha bisogno sul cane o sul gatto la cui immagine è presente sul treno. Le informazioni si possono ottenere scansionando il codice QR opportunamente inserito accanto.”

Un progetto particolare che insegna come qualsiasi idea possa essere utile per apportare supporto agli animali che ne hanno bisogno. Speriamo che questa iniziativa possa aiutare concretamente gli animali a trovare una famiglia, disposta a dargli tutto l’amore di cui necessitano e che finora gli è stato sottratto. Complimenti a tutti gli autori dell’iniziativa.

 

Benedicta Felice