Home News La musica a tutto volume: festa clandestina? No, è “solo” un gatto!

La musica a tutto volume: festa clandestina? No, è “solo” un gatto!

La musica, dentro un’abitazione, è sparata a tutto volume: si pensa che ci sia una festa clandestina, ma in realtà è “solo” un gatto. Un vero amante dello stereo, tanto da saperlo accendere e girare la manovella per sentire le sue canzoni.

Gatto Musica Alta Festa Clandestina
Il gatto dj che ama mettersi alla console e accendere lo stereo (Screenshot Video YouTube)

Di questi tempi le feste non vanno più di moda. Il motivo? Beh, non c’è neanche più da sorprenderci: la pandemia da coronavirus, che ancora occupa le nostre vite e non sembra voler sottrarsi al suo essere. Ancora il distanziamento sociale, ancora le mascherine, ancora una vita che stenta a tornare alla normalità. E quindi, per il momento, niente più feste con un agglomerato di persone dentro casa. Ma cosa succede se dei vicini sentono la musica alta provenire dell’abitazione adiacente alla loro? Qualcuno può pensare subito a una festa clandestina e chiamare la polizia. Ed è quello che è successo a Lugo, un comune della Spagna. A un certo punto della serata si è scatenato il delirio. Ma quando la polizia è sopraggiunta sul posto e ha aperto la porta di casa, al suo interno c’era solamente un gatto, vicino allo stereo. Cosa ci faceva da solo in casa con la musica ad alto volume? Ascoltava e… basta!

Il gatto amante della musica: nessuna festa in casa, la polizia stenta a credere a ciò che vede

Gatto Musica Alta Festa Clandestina
Il gatto dj con gli occhi sbarrati (Screenshot Video YouTube)

Tutto può succedere, narrava un pezzo di una famosa canzone di Vasco Rossi. Ed è proprio così: nella vita, tutto può succedere. Soprattutto se si mettono in moto i sentimenti verso una specifica categoria, come quella della musica, che accomuna tante persone e non solo.

LEGGI ANCHE >>> Il gatto suona la chitarra e compone una melodia – VIDEO

A quanto pare, la passione per la musica ha travolto anche un gatto residente nel comune di Lugo, in terra spagnola. A un certo punto della serata, alcune persone hanno sentito della musica, ad altissimo volume, provenire dell’abitazione vicino alla loro. Hanno aspettato qualche minuto. Poi… hanno chiamato la polizia.

Gli agenti hanno risposto subito alla chiamata, anche perché ogni festa, con tante persone in casa, è severamente vietata. Appena sono riusciti a entrare nella casa si son ritrovati davanti agli occhi una scena a dir poco bizzarra: non c’era nessuno, solo un gatto, che aveva appena accedo lo stereo e messo la musica ad alto volume.

LEGGI ANCHE >>> La musica classica, e non solo, come ottimo antistress per i gatti

Una volta raggiunto il proprietario del gatto, quest’ultimo, al telefono, ha esclamato le seguenti parole: “Chiedo scusa per la musica ad alto volume, ma è tutto normale. Il mio gatto è solito accendere lo stereo e alzare il volume tramite la manovella”.  Un fatto strano, bizzarro, sopra le righe, ma del tutto veritiero. Alla fine qualcuno ha solo consigliato, arrivati a questo punto, di staccare la spina dello stereo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.